Comune di Piombino

Pubblicazione matrimonio

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
Pubblicazione matrimonio
Home » Come fare per » Avere una famiglia » Pubblicazione matrimonio
media_bianco 4x4
Pubblicazioni di matrimonio

 

La pubblicazione è obbligatoria per contrarre matrimonio di qualsiasi tipo (civile e religioso) e rito; particolari esenzioni sono previste dal Concordato tra Stato e Chiesa e dal Codice Civile.
La pubblicazione deve essere richiesta all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza di uno degli sposi e viene effettuata nei Comuni di residenza di entrambi gli sposi. In caso di residenze diverse la pubblicazione viene richiesta d’ufficio, all’altro comune, dal comune di prima pubblicazione per posta o per fax.
L' Ufficio che riceve la richiesta da parte del comune di prima pubblicazione affigge il relativo atto all’albo pretorio per otto giorni consecutivi; dopodichè invia il certificato di eseguite pubblicazioni al comune richiedente per fax.


Durata e validità della pubblicazione
Le pubblicazioni devono restare esposte al pubblico, presso l'albo pretorio, per almeno 8 giorni consecutivi; il matrimonio non può essere celebrato prima del quarto giorno dalla compiuta pubblicazione. Da questo momento l'Ufficiale di Stato Civile redige il certificato di "eseguite pubblicazioni", che consente ai nubendi di celebrare il matrimonio. Se il matrimonio non viene celebrato nei 180 giorni successivi, la pubblicazione si considera come non avvenuta.
Modalità di richiesta ed erogazione

Per l'acquisizione dei documenti necessari è opportuno che gli interessati si rivolgano all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza di uno dei due nubendi (preferibilmente quello dove verrà celebrato il matrimonio), che provvederà a richiederli d' ufficio e a specificare quelli da produrre da parte degli interessati. Dopo aver preso visione della documentazione, ad acquisizione avvenuta, l' ufficio fissa con i nubendi un appuntamento per espletare le formalità previste dalla legge.
Se gli sposi intendono contrarre matrimonio religioso valido agli effetti civili devono essere muniti della richiesta del Parroco o del Ministro di Culto.
Nota: la richiesta di pubblicazione è resa dagli sposi senza la presenza di testimoni.
I cittadini stranieri possono validamente contrarre matrimonio in Italia secondo il rito civile italiano o con rito religioso valido agli effetti civili, secondo i culti ammessi nello Stato. Nel caso del cittadino straniero residente in Italia, la celebrazione del matrimonio deve essere preceduta dalle pubblicazioni, da richiedere all’Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza anagrafica. Il documento fondamentale per la celebrazione del matrimonio dello straniero in Italia è il NULLA-OSTA, rilasciato dalla competente Autorità del Paese d’origine.
Contribuzione
Per l'affissione all'albo è richiesta una marca da bollo da 14,62 €, se i nubendi sono entrambi residenti a Piombino, sono richieste  due marche da bollo se uno dei nubendi risiede in altro Comune.
 
Data la varietà della casistica si consiglia, comunque, di rivolgersi all’Ufficio di Stato Civile.
A chi rivolgersi
Ufficio Stato Civile Sede Centrale Palazzo Comunale Fax 0565/63213
Elisa Martini - tel 0565/63218 - email:emartini@comune.piombino.li.it
Stefania Regoli - tel. 0565/63221- email: statocivile@comune.piombino.li.it                                                        
Taddei Alessandra - tel. 0565/63221 - email: : ataddei@comune.piombino.li.it
Ufficio Stato Civile Sede Distaccata Riotorto Fax 0565/20826
Sergio Acuti - tel. 0565/20826 - sacuti@comune.piombino.li.it
Orario al pubblico
 
Sede Centrale
 
Dal lunedi' al venerdi' dalle ore 09.30 alle ore 13.00 GIOVEDI'CHIUSO
Mercoledi' anche dalle ore 15.15 alle ore 17.30                                                                                                Sabato dalle ore 09.30 alle ore 12.45
 
Sede Riotorto
Dal lunedi' al sabato dalle ore 09.30 alle ore 12.45

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT38K0200870722000401052853
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it