Divieti di balneazione

Descrizione

Qualora i risultati delle analisi delle acque marine effettuate da ARPAT o ASL siano superiori ai limiti di legge, il Sindaco è tenuto ad emanare ordinanze di divieto di balneazione fino alla cessazione del fenomeno. Il servizio cura la predisposizione delle ordinanze.

Normativa di riferimento

DPR n. 470/1982 e s.m.i.

Dove rivolgersi

Settore Ambiente, Demanio e Affari Legali - Servizio Ambiente - Via Ferruccio 4, 57025, Piombino.
Sede Uffici: Palazzo Appiani (2°Piano), Piazza Bovio n. 3, Piombino

Operatori

Roberto Baroni
Tel. 0565 63272
Riccardo Armini 0565 63307
E_mail ambiente@comune.piombino.li.it

Orario di ricevimento al pubblico

Lunedì e venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,30
Mercoledì dalle ore 9,30 alle ore 13,30 e dalle ore 15,15 alle ore 17,30

Segnalazioni

Le segnalazioni potranno essere presentate per posta, via mail e fax.
Segnalazioni d’emergenza potranno essere effettuate anche telefonicamente agli uffici del servizio Ambiente o al servizio URP ai numeri 0565.63233/274, specificando nome e numero telefonico di chi chiama.

Contribuzioni

Nessuna

Tempi di erogazione del servizio

In caso di superamento dei limiti di legge, il servizio emana immediatamente ordinanza di interdizione alla balneazione.

Documenti d’interesse pubblico