Piano Intercomunale Protezione Civile

Piano Intercomunale di Protezione Civile

I Sindaci della Val di Cornia, con convenzione n.24/2005, avevano affidato al Circondario la predisposizione del Piano Intercomunale di Protezione Civile nell’ambito della gestione delle funzioni associate di cui alla L.R. n.40/2001. Il “Piano” è stato quindi il primo atto tecnico predisposto dall’ufficio associato, al fine di fornire uno strumento comune per la gestione delle emergenze legate ai rischi naturali o antropici presenti nei territori dei singoli comuni.
Dopo il parere favorevole della Provincia e della Regione Toscana il “Piano” è stato approvato dal Comune di Piombino con delibera di Giunta Comunale n°31 del 22 gennaio 2010.
Con la soppressione dei Circondari (L. n.42/2010) le competenze sulla Protezione Civile sono rientrate in capo ai singoli comuni, compresa l’informazione alla cittadinanza sui rischi territoriali e le procedure di emergenza ad essi collegati.
E’ possibile visionare tali informazioni consultando l’opuscolo informativo dove sono anche descritte le misure di auto-protezione che ognuno può mettere in caso di emergenza, compresa l’indicazione delle aree sicure di attesa per la popolazione.
E' altresì possibile visionare sul sito provinciale http://www.protezionecivile.provincia.livorno.it la relazione ed il modello di Intervento del Piano Comunale di Emergenza, oppure ai seguenti link:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
A chi rivolgersi

Mario Ferrari
0565.63303 riceve su appuntamento
mferrari[at]comune.piombino.li.it

Davide Zanaboni
0565.63278
dzanaboni[at]comune.piombino.li.it