Piombino Città Europea dello Sport 2020

Contenuto di sezione

Piombino  Città Europea dello Sport 2020

logo

Un’opportunità per far crescere la città in tutti i suoi settori, utilizzando lo sport come strumento di coesione sociale, di miglioramento della salute, della qualità della vita dei cittadini.

Piombino si candida al titolo di Città Europea dello Sport 2020 con l’obiettivo principale di lasciare un’eredità sociale alla città, all’interno di un sistema capace di realizzare prospettive di benessere attraverso la condivisione di modelli sportivi avanzati.

Piombino può vantare molte eccellenze: dall’unicità del suo paesaggio e delle sue caratteristiche naturalistiche, alla sua storia millenaria fino alle sue specialità enogastronomiche.

Ma Piombino è anche un punto di riferimento per il panorama sportivo nazionale. La tradizione sportiva della città e del territorio è costellata dai successi di campioni e squadre in Italia e nel mondo e lo sport è sempre stato al centro dell’attenzione dell’amministrazione comunale come strumento di crescita e di miglioramento personale.

La candidatura a Città Europea dello Sport affonda pertanto le radici nella storia del territorio e rappresenta un ulteriore stimolo ad investire nello sport come possibilità di crescita per i più giovani e come stile di vita sano per gli adulti. Diffondere la cultura dello sport significa infatti non solo lavorare per organizzare grandi eventi di portata nazionale ed internazionale, ma anche impegnarsi quotidianamente perché l’attività sportiva sia supportata nelle scuole e nei quartieri e per lasciare alla città dei segni tangibili di questo percorso, investendo sul turismo sportivo, sulla valorizzazione del nostro mare, sulla sentieristica, sulle piste ciclabili.

Durante il percorso che porteremo avanti da adesso fino a ottobre prossimo, sarà realizzato un programma di iniziative e azioni diverse, che si fondano su alcuni valori principali: esercizio fisico come divertimento, attività piacevole, spirito e sentimento di collettività, correttezza e rispetto verso gli altri, rispetto dell’equilibrio uomo/donna e dei diversamente abili¸ miglioramento della salute. Valori nei quali l’amministrazione comunale si riconosce pienamente.

Entro il 31 marzo 2018 ogni città candidata dovrà inviare un progetto vero e proprio per partecipare alla selezione ufficiale che porterà alla scelta delle 4 città a livello nazionale. Da aprile a settembre 2018 sarà possibile un visita della Commissione e ad ottobre/novembre 2018 ci sarà la comunicazione dei risultati.

Per saperne di più
https://www.piombino2020.it

Ultime notizie correlate a Piombino Città Europea dello Sport 2020

La Giunta Ferrari fa il punto sull’anno appena trascorso
La Giunta Ferrari fa il punto sull’anno appena trascorso
02-gen-21
“Si è appena concluso un anno difficile, in cui ci siamo dovuti misurare con una pandemia: una situazione senza ....
Sport all\'aperto negli impianti sportivi e nelle aree verdi. Un programma per l\'estate
Sport all'aperto negli impianti sportivi e nelle aree verdi. Un programma per l'estate
13-mag-20
Ripartono le attività sportive outdoor, nelle aree verdi e negli impianti sportivi che dispongono di spazi aperti. “Lo ....
Il Comune rinuncia ai pagamenti dei canoni per gli impianti sportivi
Il Comune rinuncia ai pagamenti dei canoni per gli impianti sportivi
29-apr-20
Continua la messa a punto delle misure a sostegno alle attività: il Comune di Piombino ha deciso di rinunciare ai canoni ....
Parodi e Cresci: "Legittima la candidatura, male investite le risorse"
Parodi e Cresci: "Legittima la candidatura, male investite le risorse"
19-dic-19
“Siamo sempre stati critici nei confronti del progetto Piombino 2020, la nostra partecipazione alla cerimonia a Bruxelles ....