Comune di Piombino - Rassegna stampa Comune di Piombino - Rassegna stampa

Comune di Piombino

Portale Istituzionale del Comune di Piombino

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
IMU -202
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
Archivio immagini
- Inizio della pagina -
Banner APP Comune di Piombino
eURP segnalazioni e richieste
Feed RSS
Piombino WiFi
- Inizio della pagina -
Rassegna stampa
Home » Rassegna stampa
media_bianco 4x4
dom 08 mag, 2016
-La Nazione - PIOMBINO - Bonifiche necessarie, ma fatte bene. L'appello dei cittadini alle istituzioni

-La Nazione-

– PIOMBINO –

BONIFICHE sì, ma servono garanzie su come verranno eseguite.
Un gruppo di cittadini residenti nella zona di Colmata e altre associazioni come «Lavoro Salute Dignità», Legambiente, «Restiamo Umani», «Ruggero Toffolutti contro le morti sul lavoro». Hanno scritto una lettera aperta alle istituzioni in viste delle operazioni di bonifiche che riguarderanno vaste aree della ex Lucchini. «Siamo convinti – affermano le associazioni e i cittadini – che le bonifiche dell’area industriale di Piombino - dopo decenni di incuria da parte delle aziende titolari degli impianti e delle autorità responsabili dei controlli - siano assolutamente indispensabili. Sono indispensabili in primo luogo per la costruzione dei nuovi impianti Aferpi: senza bonifiche non potranno, infatti, partire nemmeno i lavori di reindustrializzazione»

MA, rilevano le associaizioni e i cittadini, le bonifiche «sono indispensabili per salvaguardare gli operai che lavorano a contatto di sostanze non ancora neppure adeguatamente classificate, tra cui alcune sicuramente pericolose. Sono indispensabili per i lavoratori dell’indotto, ai quali è stato promesso che nelle bonifiche troveranno uno sbocco occupazionale.
Sono indispensabili per la salute dei residenti di Piombino, a cominciare da quelli dei quartieri più prossimi all’area industriale (Colmata, Cotone, Poggetto...), e per la complessiva riqualificazione ambientale e diversificazione economica (agricoltura e turismo di qualità).

Le bonifiche non possono quindi risolversi in una generica tombatura superficiale, come invece sembrano proporsi Aferpi, e lo stesso Comune di Piombino, per le aree di rispettiva competenza, in ossequio a una mera, inefficace logica economicista».«SIAMO convinti – concludono – inoltre, che l’ampliamento della discarica di Ischia di Crociano debba essere al servizio delle bonifiche del nostro territorio e debba accogliere tutti quei materiali che non possono essere riciclati. Tale ampliamento inoltre non dovrà essere fonte di pericolo per l’ambiente e la salute: in questa logica abbiamo inviato alla Regione Toscana 11 «Osservazioni« (allegate) sul progetto della discarica, a proposito delle quali siamo in attesa di risposta. Nello stesso tempo riteniamo che i volumi della discarica debbano essere giustificati dalle esigenze del nostro territorio. Per discutere di questo, e molto altro, stiamo organizzando un incontro pubblico, che si terrà nel pomeriggio del 28 maggio al Centro Giovani di Piombino»

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql