Archivio notizie

 04-feb-21
La Conferenza dei servizi ha detto no all’aumento dei volumi di discarica
La Conferenza dei servizi ha detto no all’aumento dei volumi di discarica

“La Regione Toscana, durante la conferenza dei servizi di oggi, ha dichiarato inaccoglibile l’istanza di modifica delle Aia presentata da Rimateria con il parere unanime di tutti gli enti partecipanti. Le evidenze tecniche, sollevate anche dal Comune di Piombino, non hanno consentito all’azienda di avere l’autorizzazione al rialzo della ex Lucchini per un aumento dei volumi di 350mila metri cubi”.

Con queste parole il sindaco di Piombino Francesco Ferrari e Carla Bezzini, assessore all’Ambiente, annunciano la decisione in merito alla richiesta avanzata da Rimateria: la Conferenza dei servizi ha detto no all’aumento dei volumi della discarica di Ischia di Crociano.

“Le posizioni del Comune, della Regione, di Arpat, di Asl, del Genio civile e dell’Agenzia del demanio – spiegano il sindaco Ferrari e l’assessore Bezzini – oggi si sono allineate: il non rispetto delle prescrizioni imposte in sede di Via e, in particolare, le maleodoranze che l’impianto continua ad emettere sono elementi che non potevano consentire l’autorizzazione all’aumento dei volumi della discarica. Abbiamo da sempre sostenuto che l’impianto non era a norma e continua a non esserlo causando enormi disagi ai cittadini, soprattutto quelli di Colmata e Montegemoli, così vicini all’impianto. Una posizione supportata da evidenze tecniche che abbiamo da subito sottoposto alla Conferenza dei servizi attraverso il parere negativo e le successive osservazioni. Abbiamo avuto ragione.
Il nostro territorio deve essere tutelato e questo non è che uno dei pezzi del puzzle: adesso si apre un nuovo capitolo che riguarderà il futuro di Rimateria, la messa in sicurezza definitiva e, soprattutto, le bonifiche. La Regione Toscana oggi ha dimostrato attenzione al rispetto delle regole e delle norme procedurali: in sede di Via aveva imposto precise prescrizioni a tutela dei cittadini e, rilevando la non ottemperanza, ha dato prova di vicinanza alle esigenze e alle richieste del territorio negando l’autorizzazione.
Queste premesse sono un’ottima base per costruire un percorso che ci auguriamo porti Piombino a rinascere”.

 
 
 

Altre notizie correlate

Bezzini: “Abbandonare rifiuti danneggia l’ambiente e i cittadini\
Bezzini: “Abbandonare rifiuti danneggia l’ambiente e i cittadini"
01-apr-21
Prosegue la campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono delle bombole del gas: a Piombino persiste questo disdicevole ....
Parodi:
Parodi:
23-mar-21
A seguito degli interventi di riprofilatura dell'arenile della Costa est eseguito nelle stagioni estive 2019 e 2020, ....
Al via il progetto “Oasi delle api – Saving Bees”
Al via il progetto “Oasi delle api – Saving Bees”
19-mar-21
Piombino aderisce al progetto nazionale “Oasi delle api – Saving Bees” promosso dal Soroptimist International ....
“Tutti insieme, separatamente”: domenica la raccolta di rifiuti collettiva
“Tutti insieme, separatamente”: domenica la raccolta di rifiuti collettiva
18-mar-21
Domenica 21 marzo, dalle 10 alle 17, i volontari dell’Associazione Amici di Vittorio daranno vita all’iniziativa ....

Città Futura: la Giunta dà il via al progetto di bonifica
Città Futura: la Giunta dà il via al progetto di bonifica
08-mar-21
Ammonta a 11 milioni e 652mila euro la stima del costo complessivo del progetto di bonifica del sito che ospiterà ....
Ferrari: “Dopo tante illazioni e commenti fantasiosi, ecco la verità su Rimateria”
Ferrari: “Dopo tante illazioni e commenti fantasiosi, ecco la verità su Rimateria”
03-mar-21
Nei giorni scorsi molte ipotesi e illazioni hanno popolato la stampa e i social riguardo una presunta trattativa tra Comune ....
Bonificata discarica abusiva
Bonificata discarica abusiva
02-mar-21
Sei tonnellate: questo il peso complessivo dei materiali che componevano l’ennesima discarica abusiva della città, ....
Al via il monitoraggio delle discariche di Poggio ai venti
Al via il monitoraggio delle discariche di Poggio ai venti
17-feb-21
Continua l’iter per la messa in sicurezza delle due discariche di Poggio ai venti. Dopo la valutazione e il ripristino ....

Patto per Piombino: parte il percorso partecipato con cittadini e stake holder
Patto per Piombino: parte il percorso partecipato con cittadini e stake holder
16-feb-21
Inizia oggi il percorso partecipato per le osservazione ed i contributi sul Patto per Piombino, il documento programmatico, ....
Fototrappole: vandali ne danneggiano tre
Fototrappole: vandali ne danneggiano tre
29-gen-21
Sono tre gli episodi di vandalismo ai danni delle postazioni per il video controllo sul corretto conferimento dei rifiuti ....