Archivio notizie

 12-gen-21
Piazza Martiri della Foibe: c’è il via della Giunta
Piazza Martiri della Foibe: c’è il via della Giunta

La Giunta del Comune di Piombino ha ufficialmente chiesto oggi al Prefetto di Livorno l’autorizzazione a intitolare la piazza, che si affaccia sul mare in fondo a via del cimitero, ai Martiri delle Foibe.
La richiesta era stata sollevata in seno al Consiglio Comunale con un ordine del giorno promosso dalla maggioranza lo scorso maggio.

“Abbiamo voluto rendere onore a quei compatrioti che tanto hanno sofferto in quegli anni così bui per il genere umano – sostengono il sindaco di Piombino, Francesco Ferrari e l’assessore alla Toponomastica, Sabrina Nigro -. Il nostro impegno è intitolare la piazza nella prossima Giornata del Ricordo, il 10 febbraio 2021, quando commemoreremo la tragedia degli esuli fiumani, istriani e dalmati. È necessario riconoscere quanto sia stato colpevole il silenzio che ha, per decenni, nascosto questo dramma. Ricordare oggi gli Italiani a cui è stata sottratta la propria terra, la propria patria, significa restituite loro la dignità di un’esistenza. Significa ridare loro l’identità. La memoria non è mai un risarcimento pieno, purtroppo, ma di sicuro è un diritto che va riconosciuto. Per permettere a noi tutti, oggi, di costruire un passato condiviso”.

 
 
 

Altre notizie correlate

Ripartono i lavori per il ponte delle Terre rosse, entro fine febbraio la demolizione 
Ripartono i lavori per il ponte delle Terre rosse, entro fine febbraio la demolizione 
22-gen-21
“Finalmente, dopo lo stop imposto dalle misure di contrasto alla pandemia, ripartono i lavori per la realizzazione ....