Archivio notizie

 30-dic-20
Fumata grigia al Mise. Ferrari e Nigro: “Ora più che mai devono partire le bonifiche, strumento per il rilancio economico e sociale di Piombino”
Fumata grigia al Mise. Ferrari e Nigro: “Ora più che mai devono partire le bonifiche, strumento per il rilancio economico e sociale di Piombino”
Dall’incontro di oggi con il Ministero dello Sviluppo economico sono emerse notizie che accogliamo con favore ma che certamente non ci tranquillizzano sul futuro dell’azienda.
Ben venga la commessa in prossimità di aggiudicazione da parte di Jsw per la fornitura per le Ferrovie dello Stato che frutterà all’azienda circa 900 milioni nei prossimi dieci anni.
Apprendiamo con favore anche l’impegno, per adesso solo verbale, dell’azienda a presentare il progetto del forno elettrico entro il prossimo 31 gennaio. Soprattutto, rileviamo con favore che il Governo ha confermato di voler entrare nella compagine sociale di Jsw.
Tuttavia, non possiamo non considerare che tutto questo è, ancora una volta, privo di certezze: l’ingresso dello Stato nella compagine sociale, per esempio, deve passare da una valutazione economica dell’azienda che, c’è da aspettarselo, rappresenterà una partita non facile e breve da giocare.
In questo contesto, preso atto che le problematiche non sono purtroppo di pronta soluzione, visto anche che oramai sono passati due anni e mezzo dall’arrivo di Jindal e che i lavoratori e la città hanno diritto di conoscere il proprio futuro, appare più che mai indispensabile che partano gli smantellamenti (l’episodio della gru di qualche giorno fa ci richiama ancora una volta a tale priorità) e le bonifiche. A questo scopo, le risorse messe a disposizione dall’Europa sono un’occasione che non possiamo permetterci di perdere. Già da tempo abbiamo sollevato la questione con le istituzioni regionali e nazionali: finanziare le opere di bonifica significherebbe garantire lavoro al territorio per molti anni rendendo sopportabile anche l’attesa che ancora si prospetta per un auspicato rilancio industriale.
Anche per questo sosteniamo che Piombino debba essere destinataria delle risorse economiche necessarie per le opere di bonifica, opere che finalmente risaneranno il territorio sotto un profilo ambientale, libereranno spazi utili a nuovi futuri investimenti e daranno ossigeno ai tanti lavoratori bloccati nell’impasse da anni.
Finalmente, durante l’incontro di oggi, siamo stati ascoltati e il Governo, per il tramite della sottosegretaria Morani, ha compreso l’importanza della nostra richiesta impegnandosi a creare un tavolo con il Ministero dell’Ambiente proprio per dare gambe al progetto di bonifica dell’intero Sin di Piombino. Nelle scorse settimane, intanto, avevamo richiesto un incontro al Ministero dell’Ambiente proprio su questo tema: stiamo concordando un primo incontro in attesa di veder realizzato il tavolo con entrambi i Ministeri interessati.
 
Francesco Ferrari, sindaco di Piombino
Sabrina Nigro, assessore al Lavoro e alle Attività produttive
 
 
 

Altre notizie correlate

Il sindaco incontra Sicmi, i referenti: “Impegnati a rimanere sul territorio”
Il sindaco incontra Sicmi, i referenti: “Impegnati a rimanere sul territorio”
22-set-21
Oggi il sindaco di Piombino ha incontrato i referenti di Sicmi Sea Style, l’azienda di cantieristica nautica da ....
Consiglio comunale sull’acciaio, Ferrari: “Ultimatum al Governo: il territorio non può più attendere”
Consiglio comunale sull’acciaio, Ferrari: “Ultimatum al Governo: il territorio non può più attendere”
14-set-21
La presenza del viceministro Alessandra Todde al Consiglio comunale di oggi è certamente positiva: per la prima volta, ....
DECORO PUBBLICO, ASSESSORE BEZZINI: “ENTRO IL PROSSIMO ANNO RIORGANIZZEREMO IL SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI”
DECORO PUBBLICO, ASSESSORE BEZZINI: “ENTRO IL PROSSIMO ANNO RIORGANIZZEREMO IL SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI”
14-set-21
“Sulla stampa in questi giorni sono apparse alcune notizie, corredate da foto, riguardanti situazioni di incuria, sporcizia ....
CRISI INDUSTRIALE, MARTEDÌ IL CONSIGLIO COMUNALE APERTO CON LA VICEMINISTRA TODDE
CRISI INDUSTRIALE, MARTEDÌ IL CONSIGLIO COMUNALE APERTO CON LA VICEMINISTRA TODDE
10-set-21
Un consiglio comunale monotematico sulla crisi siderurgica del territorio e sulle prospettive occupazionali: si svolgerà ....

SCUOLA DI PONTE DI FERRO, DAL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE 109 MILA EURO PER I LAVORI
SCUOLA DI PONTE DI FERRO, DAL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE 109 MILA EURO PER I LAVORI
06-set-21
Il Comune di Piombino si è aggiudicato il contributo di 109 mila euro da parte del Ministero dell’Istruzione, ....
BONIFICA POGGIO AI VENTI, APPROVATO IL DOCUMENTO PRELIMINARE DI PROGETTAZIONE
BONIFICA POGGIO AI VENTI, APPROVATO IL DOCUMENTO PRELIMINARE DI PROGETTAZIONE
24-ago-21
La Giunta del Comune di Piombino ha approvato il documento preliminare di  progettazione per le opere di bonifica delle ....
Al via il secondo stralcio del progetto per la conversione a led dell’illuminazione pubblica
Al via il secondo stralcio del progetto per la conversione a led dell’illuminazione pubblica
23-ago-21
Prosegue il progetto di transizione a led dell’illuminazione pubblica: dopo un primo stralcio nel 2019, che ha visto ....
Sostegno alle associazioni sportive e riqualificazione degli impianti: si inizia dal Palatenda
Sostegno alle associazioni sportive e riqualificazione degli impianti: si inizia dal Palatenda
05-ago-21
“La nostra città ha una naturale predisposizione allo sport e dispone di un patrimonio impiantistico di rilievo: ....

Al via la progettazione per il trasferimento del canile sanitario a Montegemoli
Al via la progettazione per il trasferimento del canile sanitario a Montegemoli
04-ago-21
Il Comune ha avviato la progettazione per ampliare il canile comunale di Montegemoli: l’obiettivo dell’opera ....
PATTINODROMO, RIPRISTINATO IL LOCALE BAR
PATTINODROMO, RIPRISTINATO IL LOCALE BAR
03-ago-21
Sono terminati i lavori per la ricostruzione del locale adibito a bar e deposito in uso al Pattinodromo: circa due anni fa, ....