Archivio notizie

 14-gen-22
Bezzini: “L’ospedale di Piombino è in declino da anni, il Covid ha solo peggiorato il problema”
Bezzini: “L’ospedale di Piombino è in declino da anni, il Covid ha solo peggiorato il problema”

La situazione del pronto soccorso di Piombino e, più in generale, del nostro ospedale è critica e certamente non è una novità legata al Covid. Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria, l’Asl dovrebbe essere in grado di conciliare le necessità dettate dalla pandemia con i servizi essenziali che il nostro ospedale dovrebbe offrire ai cittadini. Invece, per stessa ammissione dell’azienda sanitaria, la programmazione ordinaria è stata ridotta fino al 40% per far fronte al Covid nonostante a Piombino non sia neanche presente un reparto dedicato. Purtroppo, la carenza di personale medico e infermieristico è una condizione da tempo consolidata e molto preoccupante peggiorata anche dalla necessità di supportare la struttura elbana rendendo impossibile coprire adeguatamente i turni a Piombino. D’altronde è comprensibile che il personale preferisca altre strutture visto che gli investimenti previsti a Villamarina sono tuttora solamente sulla carta. È inoltre evidente che la soluzione dell’ospedale unico di rete non ha fatto altro che impoverire l’offerta di Piombino. Le conseguenze di tutto ciò vanno inevitabilmente a scapito dei cittadini che, per poter fronteggiare anche una necessità minima, sono costretti a spostarsi o a ricorrere alle strutture private. La condizione in cui ci troviamo oggi è la diretta conseguenza di una riforma scellerata voluta dalla Regione Toscana e da una complicata gestione territoriale in una struttura che ha messo insieme due territori diversi e scollegati, senza una preventiva programmazione per adeguare personale e strutture. Politiche fallimentari e gestioni che navigano a vista hanno portato il nostro ospedale a impoverirsi sempre più. Abbiamo portato ancora una volta il problema ai tavoli della Società della salute Valli Etrusche denunciando convintamente questo costante declino ma le esigenze dei cittadini di Piombino continuano a rimanere inascoltate. È necessario ripensare il modello di ospedale unico, pensare a una eventuale nuova configurazione, trovare soluzioni concrete e a lungo termine per garantire servizi e continuità assistenziale: una struttura sanitaria con un bacino d’utenza come quella di Piombino non può reggersi su straordinari di personale ormai sfiancato, su medici che saltuariamente arrivano a Piombino da tutta la Toscana e su professionisti in pensione richiamati al servizio per sopperire alle carenze. L’unica strada percorribile è quella di costringere l’Asl Toscana Nord Ovest e la Regione Toscana ad ascoltare i cittadini e a dare risposte concrete: abbiamo convocato la terza commissione proprio allo scopo di portare la questione sulla scrivania dell’assessore regionale alla Sanità Simone Bezzini in modo da impedirgli di ignorare ancora una volta le necessità di un intero territorio. La sanità della Val di Cornia non può continuare a essere considerata il fanalino di coda della regione.

Carla Bezzini, assessore alla Sanità

 
 
 

Altre notizie correlate

SALUTE PUBBLICA, FERRARI: “RAPPORTO COREAS EVIDENZIA UN’INCIDENZA DI PATOLOGIE SUPERIORE A PIOMBINO, CHIEDIAMO NUOVAMENTE ALL’ASL UN BIOMONITORAGGIO”.
SALUTE PUBBLICA, FERRARI: “RAPPORTO COREAS EVIDENZIA UN’INCIDENZA DI PATOLOGIE SUPERIORE A PIOMBINO, CHIEDIAMO NUOVAMENTE ALL’ASL UN BIOMONITORAGGIO”.
15-set-21
Il rapporto sullo stato di salute nei quattro siti di bonifica, recentemente redatto a cura del COREAS, registra nel nostro ....
Ferrari e Palombi: “Abbiamo finalmente incontrato l’assessore regionale Bezzini, speriamo sia il primo passo verso una sanità adeguata al territorio”
Ferrari e Palombi: “Abbiamo finalmente incontrato l’assessore regionale Bezzini, speriamo sia il primo passo verso una sanità adeguata al territorio”
23-giu-21
Questa mattina abbiamo incontrato l’assessore regionale alla Sanità Simone Bezzini. Dopo numerose richieste, ....
Villamarina: il presidio si sposta davanti alla Regione Toscana
Villamarina: il presidio si sposta davanti alla Regione Toscana
09-giu-21
Il presidio per la sopravvivenza dell’ospedale di Villamarina si sposta a Firenze: oggi il comitato spontaneo che da ....
OSPEDALE DI VILLAMARINA, FERRARI: “ABBIAMO INVIATO UN’ENNESIMA RICHIESTA FORMALE, LA REGIONE ORA DEVE RISPONDERE”
OSPEDALE DI VILLAMARINA, FERRARI: “ABBIAMO INVIATO UN’ENNESIMA RICHIESTA FORMALE, LA REGIONE ORA DEVE RISPONDERE”
14-mag-21
Chiediamo se e quando saranno avviati i lavori per la realizzazione della sala parto attigua alla sala operatoria, condizione ....

Cento giorni di presidio a Villamarina, Ferrari: \
Cento giorni di presidio a Villamarina, Ferrari: "Profondamente delusi dal silenzio delle istituzioni"
07-mag-21
Sono trascorsi cento giorni da quando il sindaco del Comune di Piombino, Francesco Ferrari, ha dato il via al presidio dell'ospedale ....
Airc torna in piazza con “L’azalea della ricerca”
Airc torna in piazza con “L’azalea della ricerca”
05-mag-21
Sabato 8 maggio 2021 dalle 9 alle 19 in piazza Gramsci, torna l’ormai tradizionale appuntamento con “L’azalea ....
Sanità, Ferrari: “Le nostre sono domande legittime di un territorio che vuole servizi efficaci. La Regioni accolga la nostra volontà di costruire insieme”
Sanità, Ferrari: “Le nostre sono domande legittime di un territorio che vuole servizi efficaci. La Regioni accolga la nostra volontà di costruire insieme”
08-apr-21
Richiesto più volte e con forza, oggi finalmente si è tenuto l'incontro con l’assessore regionale ....
Ferrari: \
Ferrari: "Inaccettabile che l'assessore regionale Bezzini continui a disertare i tavoli sulla sanità in Val di Cornia"
30-mar-21
Il comportamento dell’assessore regionale alla Sanità Simone Bezzini ha di gran lunga superato i limiti dell’offensivo: ....

Al via la seconda fase della battaglia per Villamarina: parte la raccolta firme, cartacea e online
Al via la seconda fase della battaglia per Villamarina: parte la raccolta firme, cartacea e online
16-mar-21
Una  raccolta firme per chiedere un intervento di Regione e Governo che scongiuri il progressivo depauperamento dei ....
Torna la Virtual Run del Gruppo Podisti Avis Piombino
Torna la Virtual Run del Gruppo Podisti Avis Piombino
04-mar-21
Prosegue  il  calendario  di  iniziative  virtuali,  a  prova  di  qualsiasi ....