Comune di Piombino

Attendamento circhi: il Consiglio vota la modifica al regolamento degli spettacoli viaggianti per la tutela degli animali

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
IMU -202
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner bandiera blu 2020
Protezione Civile
Allerta meteo
Trasparenza Rifiuti
Segnalazioni ERP
Alert System
banner qualità acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade

Photogallery

Binocolo
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
ven 31 lug, 2020

cresci
Attendamento circhi: il Consiglio vota la modifica al regolamento degli spettacoli viaggianti per la tutela degli animali

Sicurezza, spazio, temperatura, ventilazione, illuminazione: queste alcune delle caratteristiche qualitative che dovranno possedere gli spettacoli circensi che decideranno di arrivare sul territorio piombinese e che utilizzano, nella propria offerta di intrattenimento, numeri con animali.
Lo ha deciso il Consiglio comunale varando una modifica la vigente regolamento sull’attendamento dei circhi.  
“Nel nostro Paese, la tutela degli animali è un principio fondamentale sancito dalla legge – spiega il sindaco Francesco Ferrari -: con questa modifica noi garantiamo il rispetto della norma per quegli spettacoli viaggianti che arriveranno sul nostro territorio”.
 
Alcuni Comuni, nel corso degli anni, hanno tentato di vietare tout court l'attendamento di circhi con animali, ma la giustizia amministrativa ha sempre  cassato quelle decisioni.
“La modifica approvata oggi è un recepimento delle  normative Cites 2006 dell’Unione europea sul mantenimento degli animali nei circhi e nelle mostre itineranti – spiega Simona Cresci, assessore alle Politiche animali -: la modifica dà coerenza alle necessità di tutela del benessere animale e degli operatori del settore. Non vietiamo, quindi, il divieto di attendamento sul nostro territorio, ma precisiamo quelle che sono le adeguate condizioni che dovranno caratterizzare la vita degli animali utilizzati in quegli spettacoli”.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

cresci
mer 29 lug, 2020
Al via l’iter per la redazione del nuovo Regolamento comunale sulla tutela degli animali. “L’attuale testo – spiega Simona Cresci, assessore alle Politiche animali – risale al 2009 e, vista l’evoluzione che il concetto ....
comune
mer 01 lug, 2020
Il Comune di Piombino intensifica l’attività di prevenzione incedi in vista dei mesi più delicati dell’anno: da oggi sono, infatti, attivi i servizi di prontezza operativa, pattugliamento e avvistamento di tutte le strutture antincendi boschivi ....
cresci
mer 06 mag, 2020
  Da oggi, l’amministrazione comunale si farà carico del soccorso e della cura di animali selvatici feriti o in difficoltà affidando il servizio alla Lipu, associazione ambientalista riconosciuta dal ministero dell’Ambiente, che agirà ....
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.