Comune di Piombino

Parchi Val di Cornia. Ferrari e Pasquini gettano acqua sul fuoco: superare le divergenze politiche nell'interesse della società

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
Elezioni 2020
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner bandiera blu 2020
Qualità dell'aria
PorCreo
Protezione Civile
Allerta meteo
Trasparenza Rifiuti
Segnalazioni ERP
Alert System
banner qualità acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade

Photogallery

Castello di Populonia
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
sab 30 mag, 2020

sindaco
Parchi Val di Cornia. Ferrari e Pasquini gettano acqua sul fuoco: superare le divergenze politiche nell'interesse della società

Dopo le contestazioni del sindaco di Campiglia marittima rivolte al Cda della Parchi Val di Cornia e dopo l’intervento della locale federazione Pd che alimenta lo scontro, Francesco Ferrari e Jessica Pasquini, sindaci di Piombino e Suvereto, intervengono per gettare acqua sul fuoco, a tutela della società.

"Dopo mesi di confronto, non senza divergenze - dichiarano i due primi cittadini -, a febbraio è stato nominato il nuovo Cda della Parchi che, appena insediato, si è trovato di fronte a un’emergenza di portata mondiale che disegnava uno scenario incerto sul futuro del territorio, in particolare legato al turismo. La discussione sul contratto di servizio non è stata agevole, e su di essa gravavano la decisione unilaterale del Comune di San Vincenzo di sottrarre la gestione del parco di Rimigliano, e la posizione non molto chiara di Campiglia. In questo quadro, per poter dare stabilità a una società che, ricordiamo, è un’azienda che dà lavoro a tante persone, abbiamo condiviso con il Consiglio di amministrazione un equilibrio, tradotto in uno schema di contratto per adesso con tre Comuni, presentato in sede di conferenza dei sindaci circa dieci giorni fa. In quella sede sono emerse ancora incertezze che, arrivati ormai a giugno, rischiavano seriamente di mettere in difficoltà la società: per questo è stato necessario approvare questo contratto, proprio per sostenere la Parchi, non certo per affossarla come è stato detto. Il contratto resta ovviamente aperto all’ingresso degli altri Comuni non appena avranno chiarito le loro decisioni in merito.
Nessuna chiusura e nessuna esclusione, quindi, ma senso di responsabilità per consentire di lavorare a una società che non può subire instabilità a causa della discussione politica, perché le incertezze gravano sulla gestione e mettono a rischio risposte e garanzie verso i dipendenti, compresi gli stagionali che senza certezze sul contratto di servizio non potevano essere assunti. Auspichiamo quindi che la discussione torni a essere costruttiva così da poter lavorare in sinergia nell'interesse della promozione e valorizzazione del patrimonio che abbiamo in questa nostra Val di Cornia".

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

sindaco
mer 19 ago, 2020
Gianmarco Mancini è il nuovo amministratore unico: così si è espressa l’Assemblea dei soci di Atm, la società partecipata di trasporti piombinese. Il cambio al vertice si è reso necessario poiché è prossima la nomina dell'Organo amministrativo di ....
comune
gio 23 apr, 2020
Sono in custodia nella Farmacia Comunale di Piazza Costituzione le circa 3600 le mascherine destinate alla vendita che, in seguito al controllo effettuato dai Nas del Comando Carabinieri di Livorno, sono state sequestrate: Comune e Sgs, Società che gestisce ....
sindaco
ven 20 mar, 2020
“Dobbiamo essere pronti alla stagione estiva e senza il nuovo contratto di servizio Parchi Val di Cornia non potrà pianificare le azioni in vista dell’estate: è essenziale predisporre l’accordo in tempi rapidi. Il Comune di Piombino ....
sindaco
lun 10 feb, 2020
Nominato oggi il nuovo Consiglio di amministrazione della società partecipata Parchi Val di Cornia: cinque professionisti, due in più rispetto al precedente in ossequio alla normativa in materia approvata dai Consigli comunali dei Comuni soci. L’intento ....
consiglio comunale
mer 24 apr, 2019
Rendiconto di gestione, variazione di bilancio, bilanci partecipate e Variante di manutenzione al regolamento urbanistico. Con queste ultime delibere si è chiuso oggi, mercoledì 24 aprile, il consiglio comunale della legislatura Giuliani. Un ....
società gestione farmacie
mar 29 ago, 2017
Modifiche allo statuto della Società delle Farmacie, società partecipata dal Comune di Piombino, per le novità introdotte dalla legge Madia. Ieri il consiglio comunale ha approvato la delibera che prevede alcune modifiche sostanziali, ....
trasporto
mer 28 dic, 2016
Nuovo accordo con la Provincia per la gestione del trasporto pubblico locale. In consiglio comunale è stata approvata la delibera che consente la proroga della convenzione tra Comuni e Provincia per la gestione associata dei servizi di area vasta ....
sei toscana
gio 26 nov, 2015
Nella sala consiliare del comune di Piombino Sei toscana, gestore di Ato Toscana Sud subentrato ad Asiu nello svolgimento dei servizi di igiene urbana, si è presentato oggi, giovedì 26 novembre, alla stampa. L'incontro ha visto la partecipazione ....
macchioni
mer 29 lug, 2015
Marco Macchioni subentra nel ruolo di Presidente del Cda di Atm a Carlo Torlai. Nel nuovo cda c’è la conferma di Valerio Rossi mentre Marinella Cortesi, già dimissionaria, è sostituita da Rosaria Lombardo. Così si è ....
consiglio comunale
lun 09 feb, 2015
Una nuova forma di organizzazione territoriale. Uno strumento per sviluppare una rete di cooperazione tra i Comuni dello stesso territorio ma anche tra loro e le altre organizzazioni presenti (imprese, scuole, associazioni, cittadini). Domani, martedì ....
ven 31 mag, 2013
Dal 1 giugno il Parco archeologico di Baratti e Populonia e il Parco archeominerario di San Silvestro saranno aperti tutti i giorni (ad eccezione del lunedì) dalle 10 alle 19, mentre il Museo archeologico del Territorio di Populonia, nel centro ....
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.