Comune di Piombino

Al via il trasferimento del supermercato Coop di via Gori Approvata in consiglio comunale la delibera che consentirà lo spostamento in via Flèmalle

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
Segnalazioni ERP
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
banner qualità acqua
Rimozione forzata
banner bandiera blu 2016
Pulizia strade

Photogallery

Pineta di Baratti
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
mer 01 ott, 2014

coop
Al via il trasferimento del supermercato Coop di via Gori Approvata in consiglio comunale la delibera che consentirà lo spostamento in via Flèmalle

Approvata in consiglio comunale la delibera che consente lo spostamento del supermercato Coop di via Gori nella zona di via Flèmalle, più vicino al porto. Con i voti favorevoli di Pd, .Sinistra per Piombino, Spirito Libero, Ascolta Piombino,.è stato approvato l’atto che consentirà alla Coop di trasferire il negozio in una zona individuata migliore dal punto di vista logistico e commerciale. Nella votazione si sono astenuti Forza Italia, 5 Stelle, Un’altra Piombino, contraria Rifondazione Comunista.

“Con piacere presento la conclusione di questo lungo iter - ha affermato l’assessore all’urbanistica Martina Pietrelli nel corso della presentazione della delibera al Consiglio comunale - Prende finalmente efficacia una previsione urbanistica contenuta nel Regolamento Urbanistico di Piombino, approvato nel marzo scorso, che consentirà la costruzione di una nuova struttura. Chiudere questa vicenda dopo 20 anni almeno di discussione è molto importante ed è un atto dovuto. Auspichiamo che la nuova struttura possa essere operativa entro questa legislatura.

L’elaborazione della delibera è stata preceduta da un percorso nell’ambito della Conferenza di pianificazione, fondamentale per garantire l’efficacia dell’atto, nel corso della quale sono stati apportati anche degli emendamenti - ha spiegato l’assessore, la quale ha spiegato inoltre che l’iter per la realizzazione della nuova struttura procederà parallelamente anche con la nuova destinazione dell’edificio di via Gori.

“L’edificio di via Gori ha un grande valore identitario per la città. Attualmente c’è già una previsione, elaborata dalla precedente amministrazione in un percorso di confronto con le associazioni di categoria e altri soggetti economici e sociali. Si tratta di una previsione che cerca di coniugare funzioni pubbliche e private, in un’ottica anche di miglioramento dei servizi.”
Al piano terra dell’edificio sono previsti infatti servizi e una funzione commerciale limitatamente ai negozi di vicinato. Gli altri piani sono riservati alla realizzazione di un ostello della gioventù e l’ultimo piano al residenziale.

Quello che stiamo facendo oggi però- ha specificato l’assessore - à consentire l’avvio per la costruzione del nuovo supermercato Coop. Non dobbiamo occuparci qui della previsione urbanistica, ma soltanto di dare il via al percorso. Per quanto riguarda via Gori, anche le previsioni esistenti potranno essere rivisitate e ripensate con il Piano attuativo che verrà e quindi ci sarà tempo per una nuova discussione.

Nonostante questa premessa, la discussione si è orientata invece sulla riconversione dell’edificio di via Gori. In particolare i gruppi di opposizione, Rifondazione Comunista, Sinistra per Piombino e Movimento 5 Stelle, hanno evidenziato come l’area centrale di via Gori abbia bisogno di essere ripensata adeguatamente in tempi utili Marina Riccucci di Un’altra Piombino ha proposto un emendamento alla delibera per istituire un tavolo di lavoro per istituire un concorso di idee di tutta la cittadinanza di progettazione di quell’area. Emendamento che è stato respinto perchè non pertinente con la delibera che si occupa solo di consentire il trasferimento e il potenziamento del supermercato attuale.

“In realtà - ha risposto Pietrelli nelle sue conclusioni - l’impegno dell’amministrazione è quello di riprendere in mano la situazione di tutta l’area. In particolare, per quanto riguarda la mobilità, spingere per lo spostamento dei binari che è attualmente fermo perchè Ferrovie pongono problemi. Ma i processi di cambiamento comportano sempre del tempo. Stiamo pensando a un nuovo piano della mobilità con revisione delle piste ciclabili. A Coop chiederemo di partecipare anche finanziariamente alla realizzazione di questi progetti. Si tratta insomma di dare il via a uno degli investimenti più importanti della legislatura.”

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

sindaco
gio 08 ago, 2019
Coldiretti Livorno ha incontrato nei giorni scorsi il neo sindaco di Piombino Francesco Ferrari. Un primo momento di confronto fra il primo cittadino e gli agricoltori del territorio, ospiti dell'agriturismo Valle dei Venti di Matteo Serravalle, vice ....
sapori
mar 09 lug, 2019
Sapori di Mare e menù di pesce a km zero. Il 16 e il 17 luglio a Piombino si svolge la prima edizione di “Sapori di Mare”, manifestazione enogastronomica che vede la partecipazione di ristoratori locali in piazza Bovio e l’utilizzo ....
mare
mer 07 mar, 2018
Grande soddisfazione per la messa a punto della prima barca per la raccolta delle cozze piombinesi, l'unico allevamento di molluschi in Toscana. La cooperativa Venere di Piombino si aggiunge con il primo allevamento di cozze della Toscana ai quatto gestori ....
dicembre 2010
lun 15 dic, 2014
A causa del maltempo, slitta a mercoledì 17 il mercatino di Natale in piazza Dante che avrebbe dovuto essere inaugurato oggi (lunedì 15), organizzato dall’associazione “Le piazze che vorrei”. Il mercato, che rimarrà ....
mer 05 mar, 2014
Il 4 marzo 2014 presso la sala consiliare del Comune di Piombino è stato sottoscritto il Protocollo “Interventi a favore dell’Agricoltura” da parte del Comune nella persona dell’Assessore alle Politiche Ambientali Marco ....
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it