Comune di Piombino

Volontariato al posto del carcere

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
Segnalazioni ERP
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
banner qualità acqua
Rimozione forzata
banner bandiera blu 2016
Pulizia strade

Photogallery

Fuochi d'artificio
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
mer 05 mar, 2014

Volontariato al posto del carcere

Percorsi di reinserimento sociale in alternativa alla detenzione. A Piombino si può fare, anzi si sta già facendo grazie a un protocollo d’intesa tra il Comune e l’Ufficio di Esecuzione penale esterna di Livorno (UEPE), che consente l’attuazione di misure alternative al carcere, possibili per alcune persone per le quali è ammessa la possibilità di scontare la pena prestando un servizio a favore della collettività.

Un provvedimento avviato dal Comune di Piombino in maniera pioneristica come primo Comune nella provincia di Livorno, che consente di ottenere benefici non indifferenti.
Le persone che potranno svolgere questo percorso in alternativa al carcere, infatti, lo faranno in maniera volontaria a beneficio della collettività. Si tratta di una forma di riparazione che il condannato esercita verso la comunità nella quale vive, un momento personale e sociale di responsabilizzazione e di reintegrazione positiva nella società che aiuta a ricreare e a rafforzare il patto con la cittadinanza.

Un’azione inoltre che diffonde un modello di giustizia teso a coinvolgere anche l’amministrazione penitenziaria e la comunità sociale, promuovendo un processo di responsabalizzazione reciproca, di riconciliazione e di sicurezza sociale e che mira al miglioramento delle condizioni di vita dei carcerati.

Di volta in volta, dunque, dietro proposta dell’UEPE, il Comune si impegnerà a individuare le strutture interne idonee all’accoglienza del soggetto, verificando anche insieme al servizio di assistenza sociale. Prevista la presenza di un referente che affianchi la persona nel suo inserimento e possa supportarlo nello svolgimento dei compiti affidati, comunicando anche l’andamento dell’impegno nelle attività, segnalando in maniera tempestiva eventuali assenze, inadempienze o comportamenti non idonei con la possibilità di decidere sospensioni dell’inserimento.

Sia il Comune sia l’Uepe dovranno concordare inoltre un progetto personalizzato per ogni soggetto inserito, individuando le modalità di svolgimento delle attività, gli orari, le strutture.
Il protocollo ha la durata di tre anni con la possibilità di rinnovo.


.
 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Nigro
ven 13 mar, 2020
Da lunedì 16 marzo sarà attivo il servizio “Ti aiuto io” per la consegna a domicilio di medicinali e beni di prima necessità nato dalla collaborazione tra il Comune di Piombino, le associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, Cna) ....
CASE POPOLARI
gio 09 gen, 2020
Contributi alla locazione, contenimento degli sfratti per morosità incolpevole, accoglienza temporanea e occasionale per persone e nuclei in situazione di emergenza abitativa. Il Comune di Piombino ha stanziato in questi giorni 165mila euro per il ....
cresci
mar 10 dic, 2019
Trentamila euro alle scuole primarie e alla media “Guardi” per garantire attività di assistenza ed educative nei confronti degli alunni con gravi handicap. L’amministrazione comunale ha approvato una delibera con la quale si decide ....
sindaco
mer 13 nov, 2019
“Casalp svolge una funzione essenziale per il sostegno alle famiglie in difficoltà, certo è che dobbiamo accertarci che gli alloggi siano assegnati con i giusti criteri”. Il sindaco Francesco Ferrari interviene sul tema a seguito ....
certificati a casa
gio 05 set, 2019
Pubblicate le graduatorie provvisorie per l'assegnazione dei contributi a integrazione dei canoni di affitto per il 2019. Sono 203 le domande ammesse, in calo rispetto alle 284 richieste del 2018, di cui 182 in fascia A e 21 in fascia B; 15 gli esclusi ....
Di giorgi margherita
mar 04 dic, 2018
Lotta alla morosità e recupero degli alloggi comunali occupati abusivamente. Mercoledì scorso è stato recuperato dal Comune un nuovo alloggio che sarà reso disponibile e che verrà messo nuovamente a disposizione delle ....
ass.di giorgi
lun 03 dic, 2018
Stamani, lunedì 3 dicembre, in sala consiliare, Pubblica Assistenza Piombino, ACG Italia Srl e Comune di Piombino hanno siglato l’ntesa per dotare la Pubblica assistenza di Piombino di un secondo mezzo da adibire al trasporto sociale multiplo: ....
Di giorgi margherita
sab 10 nov, 2018
Continua l’attività di recupero, da parte dell’amministrazione comunale, degli appartamenti di Edilizia residenziale pubblica occupati abusivamente. Nei mesi di ottobre e di novembre sono stati recuperati altri 4 appartamenti, in via ....
Di giorgi margherita
mar 14 mar, 2017
L'assessore Di Giorgi annuncia maggiori controlli sulle situazioni reddituali degli affittuari delle abitazioni Erp Controlli sugli alloggi popolari. Il Comune di Piombino, che già da tempo ha avviato un percorso di verifica sulle morosità ....
Di giorgi margherita
ven 24 lug, 2015
Una cittadella della solidarietà per gestire al meglio i casi di emergenza sociale. L’assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi apprezza la proposta avanzata alcuni giorni fa dal portavoce della lista civica “Ascolta Piombino”, ....
ALLOGGI
ven 22 mag, 2015
Al via le domande per l’assegnazione di contributi pubblici a integrazione dei canoni di affitto per il 2015. Da lunedì 25 maggio fino al 29 giugno sarà possibile fare domanda per l’assegnazione dei contributi regionali e comunali ....
ven 09 ago, 2013
Si è svolta in Sala Consiliare a Piombino una cerimonia nel corso della quale l'amministrazione comunale, rappresentata dall'assessore alle Politiche Sociali Anna Tempestini, ha dato il benvenuto ai 16 ragazzi del Saharawi e ai due accompagnatori ....
lun 22 lug, 2013
Dal 12 giugno è in pubblicazione il nuovo bando per l’assegnazione degli alloggi di edilizia pubblica disponibili nel Comune di Piombino, che viene rinnovato ogni tre anni. La domanda dovrà essere presentata entro le ore 13 del 12 ....
mar 20 nov, 2012
Giovedì 22 novembre, alle ore 11.30, presso la sala consiliare del Comune di Piombino, la Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno e il Comune di Piombino terranno una conferenza stampa di presentazione del progetto Housing sociale e contrasto alla ....
mer 19 set, 2012
Il Comune ha approvato e pubblicato la graduatoria definita delle domande per l’assegnazione di contributi pubblici, regionali e comunali, a integrazione dei canoni di affitto per il 2012. Come tutti gli anni sono state istituite due fasce di valutazione ....

Eventi correlati

Luogo evento: Piombino- Palazzo comunale
Data: lun 30 nov, 2015
Luogo evento: Giardini Ex Pro Patria, Viale del Popolo, Piombino
Dal 20-06-2014
al 22-06-2014
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it