Comune di Piombino

Accordo Piombino-Bagnoli

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Variante urbanistica per il piano industriale AFER
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner regolamento urbanistico
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
Referendum 2017
banner bandiera blu 2016
Pelagos Santuario dei cetacei
banner qualità acqua
Risparmio idrico
banner qualita acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade
Progetto sicurezza

Photogallery

Concattedrale di Sant'Antimo
Archivio immagini
Accordo Piombino-Bagnoli
Home » Il Comune » La città che cambia » Accordo Piombino-Bagnoli
media_bianco 4x4

Attenzione: le informazioni pubblicate in questa pagina sono aggiornate al 21 dicembre 2007.

L’Accordo di Programma Quadro per gli interventi negli ambiti marino-costieri presenti all’interno dei Siti di bonifica di Interesse Nazionale di Piombino e Napoli Bagnoli-Coroglio, proposto dal Governo tramite il Ministero dell’Ambiente, al sindaco e al presidente dell’Autorità Portuale di Piombino, è stato a lungo approfondito in sede tecnica ed è oggetto di un ampio percorso partecipativo a livello istituzionale e sociale. Si tratta di un processo di grande portata, per l’entità degli investimenti e degli interventi dettagliati nel Documento Tecnico Allegato, che deve poter essere consapevolmente conosciuto e partecipato, oltre che dalle istituzioni e dagli organismi tecnici, anche dalla collettività. Per questo sono stati organizzati incontri con le associazioni e i cittadini ed è stata pubblicata un’informativa, tratta dalla documentazione ufficiale.

Dopo mesi di discussione e approfondimento, il 19 dicembre 2007 il Consiglio comunale ha approvato la stesura finale dell'Accordo, che recepisce alcune sostanziali modifiche rispetto alla versione originaria (esclusione degli stoccaggi e dei trattamenti dei materiali provenienti dalla colmata di Bagnoli; completa copertura finanziaria dell’intera prima fase - fino al 2013; rafforzamento degli strumenti di garanzia e controllo ambientale con le azioni coordinate di Provincia, Regione, Ministero e Nucleo operativo del carabinieri per la tutela ambientale; stretta connessione al secondo accordo, da stipulare entro 4 mesi dall’attuale, per risolvere i problemi legati alle bonifiche a terra delle aree industriali (spostamento cokeria, carbonili ecc.); partecipazione del Ministero dell’Università e della Ricerca per progetti di sperimentazione legati all’uso di tecniche innovative in materia di disinquinamento).
Il documento è stato firmato a Roma il 21 dicembre 2007 dal sindaco Gianni Anselmi e dai rappresentanti delle istituzioni e degli altri enti e soggetti coinvolti. Le attività inizieranno già da gennaio 2008, secondo quanto previsto dal Documento Tecnico Allegato e dal Cronoprogramma.

Accordo Piombino-Bagnoli: gli ultimi aggiornamenti

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT38K0200870722000401052853
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it