Comune di Piombino

Newsletter Ottobre 2018

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
Segnalazioni ERP
Protezione Civile
Allerta meteo
banner qualità acqua
Alert System
Rimozione forzata
banner bandiera blu 2016
Pulizia strade

Photogallery

Porto Turistico Marina di Salivoli
Archivio immagini
Newsletter Ottobre 2018
media_bianco 4x4

piombino opportuntà immagine

Per richiedere l’iscrizione alla newletter PiombinOpportunità, scrivere alla casella di posta urp@comune.piombino.li.it

Newsletter PiombinOpportunità - OTTOBRE 2018La newsletter raccoglie le principali notizie in tema di sviluppo economico individuate nel corso del mese di pubblicazione e di potenziale interesse per le imprese ed i cittadini che vogliono investire nel territorio.
La prima sezione della Newsletter è dedicata ai principali fatti di rilievo che interessano l’Amministrazione comunale ed il territorio avvenuti nel mese di riferimento.
Per consultare la RASSEGNA STAMPA del Comune è possibile collegarsi alla sezione del sito istituzionale aggiornata quotidianamente.
Notizie in tempo reale relative al Comune di Piombino possono essere reperite collegandosi alla pagina FACEBOOK dell’Amministrazione comunale, oppure ai canali TWITTER, INSTAGRAM o YOUTUBE.
Particolare attenzione è rivolta alle opportunità di finanziamento offerte dall’Unione Europea, dallo Stato e dalla Regione.
Per approfondimenti sull’offerta localizzativa e sugli strumenti di finanziamento attivi e per indicazioni sull’utilizzo degli stessi, è attivo un Info-Point dedicato presso il Comune di Piombino (0565-63377). Inoltre è possibile consultare la sezione del sito dedicata al PRRI.

Notizie

IN EVIDENZA

Piombino tra le città europee dello sport. Confermato il titolo insieme ad altre 3 città italiane

Nuove richieste di insediamenti sul porto di Piombino

Approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione dell'ex Carsal

Completato il rifacimento del tetto alla palestra del Perticale

Presentato il progetto "Cammini etruschi" a convegno interregionale

Laboratori informatici e robotici per gli studenti delle Dante Alighieri e Guardi

Ulteriori comunicati relativi al mese di OTTOBRE sono consultabili alla sezione "Notizie dal Comune"

 

Bandi per finanziamenti nazionali e regionali attualmente attivi

IN EVIDENZA

 

EUREʞA – EDUCAZIONE FINANZIARIA E DISABILITÀ COGNITIVEMuseo del Risparmio, Fondazione LA STAMPA – Specchio dei Tempi e Intesa Sanpaolo Innovation Center hanno deciso di lanciare un bando a tema educazione finanziaria e disabilità cognitive, rivolta a tutti coloro i quali desiderino sviluppare un’idea innovativa, al fine di garantire una maggiore autonomia economica e finanziaria alle persone con disabilità cognitive, attraverso l’utilizzo consapevole ed adeguato di nuove tecnologie.
L’iniziativa prevede l’assegnazione di tre premi per un valore complessivo di € 20.000.
La scadenza delle domande é stabilita al 15 novembre 2018 – ore 16.00.
Per Maggiori informazioni
 
SOSTEGNO ALLE IMPRESE INCLUSIVE La Regione Toscana intende favorire l'inserimento socio-lavorativo di categorie deboli e vulnerabili, supportando processi di adeguamento delle imprese ospitanti. Le iniziative finanziate con il presente avviso mirano a incrementare le competenze di base e di inclusione dei lavoratori vulnerabili occupati, sostenendo le imprese (da un minimo di 2 ad un massimo di 4 imprese), anche sociali, con processi di empowerment e tutoring avanzato.
I progetti sono finanziabili per un importo non superiore a 140 mila euro nell’ambito delle tipologie di interventi seguenti:
Attività 1. Percorsi di empowerment rivolti ai soggetti destinatari
Attività 2. Percorsi di tutoring avanzato e formazione aziendale
Attività 3 Consulenza e trasferimento delle conoscenze
La scadenza per la presentazione delle domande é stabilita alle ore 24.00 del 23 novembre 2018
Per Maggiori informazioni
 
CENTRI COMMERCIALI NATURALI, DAL 17 OTTOBRE APERTO IL BANDO REGIONALE PER PROGETTI DI ANIMAZIONE E PROMOZIONE E' stato pubblicato il 17 ottobre sul BURT il bando per accedere ai cofinanziamenti regionali per progetti di promozione e animazione dei Centri Commerciali Naturali. La dotazione finanziaria ammonta a 350 mila euro.
Potranno presentare domanda di cofinanziamento le MPMI in forma associata ATS, ATI, Rete-Contratto, Reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto), Consorzi, Società consortili e altri soggetti operanti in attività di natura imprenditoriale in forma associata che operino all'interno dei Comuni con meno di 15.000 abitanti.
Il contributo massimo erogabile non potrà superare il 50% del valore delle spese ammissibili fino ad un massimo di 30 mila euro. I progetti per essere ammessi devono avere un valore totale minimo di 7 mila euro. Il beneficio è concesso in regime di de minimis.
Presentazione domande entro il 16 novembre 2018.
Per Maggiori informazioni
 

SPECIALE AGRICOLTURA

PSR FEASR 2014-2020 SOTTOMISURA 8.3, INCENDI E CALAMITÀ NATURALI: CONTRIBUTI PER PREVENIRE I DANNI Il bando pubblicato dalla Regione Toscana mette a disposizione finanziamenti per la realizzazione di investimenti finalizzati alla creazione di infrastrutture di protezione e alle attività di prevenzione dagli incendi boschivi e dalle altre calamità naturali (tra cui fitopatie, infestazioni parassitarie, avversità atmosferiche e altri eventi catastrofici, anche dovuti al cambiamento climatico), al fine di preservare gli ecosistemi forestali, migliorarne la funzionalità e garantire la pubblica incolumità.
Si tratta di un contributo in conto capitale che copre il 100% dei costi ammissibili sostenuti per tutti gli investimenti, comprese le spese generali. Il contributo concedibile per soggetti privati é stabilito fino ad un massimo di 250.000,00 euro, mentre per beneficiari di diritto pubblico si prevede un contributo fino ad un massimo di 400.000,00 euro.
Il bando stabilisce la scadenza a giovedì 31 gennaio 2019, alle ore 13.00.
Per Maggiori informazioni 
 
PSR FEASR 2014-2020 OPERAZIONE 6.4.1 DIVERSIFICAZIONE DELLE AZIENDE AGRICOLE, ANNUALITÀ 2018 Il bando della Regione Toscana consente di realizzare i seguenti interventi per la creazione e lo sviluppo di attività di diversificazione nelle aziende agricole:
A) Interventi di qualificazione dell'offerta agrituristica e interventi per la preparazione e somministrazione dei prodotti aziendali agli ospiti delle aziende che svolgono attività agrituristica;
B) Interventi negli spazi aperti aziendali finalizzati a consentire l'attività di agricampeggio;
C) Interventi finalizzati allo sviluppo di attività educative/didattiche (fattorie didattiche);
D) Interventi finalizzati allo sviluppo di attività sociali e di servizio per le comunità locali.
E) Interventi per attività ricreative, sportive, escursionistiche e di ippoturismo riferite al mondo rurale comprese le attività legate alle tradizioni rurali e alla valorizzazione delle risorse naturali e paesaggistiche.
Il Contributo é concesso in conto capitale nella misura del 40% per tutti gli investimenti ammessi incluse le spese generali, con una maggiorazione del 10% in caso di investimenti in zona montana.
L'aiuto è concesso ai sensi del Reg.(UE) 1407/2013 "Aiuti de Minimis". Non sono ammesse domande con un contributo minimo richiesto/concesso inferiore a 5.000 euro.
La scadenza di presentazione delle domande é stabilita al 30 novembre 2018 ore 13:00.
PROROGA AL 30 NOVEMBRE 2018, CONTRIBUTI PSR 2014 2020 PER INVESTIMENTI IN ENERGIE RINNOVABILI DA BIOMASSE FORESTALI Per Maggiori informazioni 
PROROGA AL 30 NOVEMBRE 2018, PER I PROGETTI PSR 2014 2020 INTEGRATI DI FILIERA FORESTALE Per Maggiori informazioni
 

SPECIALE – FORMAZIONE E LAVORO

VOUCHER PER MASTER ALL'ESTERO 2018-2019La Regione Toscana ha pubblicato l'avviso pubblico "voucher alta formazione all'estero – Master AA 2018-2019" per sostenere la partecipazione di laureati toscani a percorsi di alta formazione post laurea che si svolgono all'estero.
Il bando, rivolto a laureati con non più di 35 anni residenti in Toscana, ammessi a master presso qualificate Università estere, rientra nel progetto regionale Giovanisì ed è cofinanziato dal Programma operativo regionale (Por) del Fse 2014-2020.
La scadenza stabilita per la presentazione delle domande é il 15 novembre 2018.
Per Maggiori informazioni

LAVORARE ALL'ESTERO: BORSE DI MOBILITÀ PROFESSIONALE PER DISOCCUPATI O INATTIVI L'intervento, finanziato grazie alle risorse del Fondo Sociale Europeo 2014-2020, attiva borse individuali di mobilità professionale (con un valore massimo di 5 mila euro) per svolgere un'esperienza lavorativa o di tirocinio in un paese dell'Unione Europea o dell'EFTA (Norvegia, Islanda, Svizzera e Liechtenstein) diverso da quello di residenza.
Il bando è rivolto a disoccupati o inattivi senza limite d'età ed è attivo fino al 31 dicembre 2020.
Per Maggiori informazioni

CONTRIBUTI A DATORI DI LAVORO PRIVATI A SOSTEGNO DELL’OCCUPAZIONEL’avviso mette a disposizione contributi per i datori di lavoro privati (con sede legale o unità operative destinatarie delle assunzioni localizzate nelle aree di crisi complessa e non complessa e nelle aree interne) al fine di favorire l’occupazione di donne disoccupate over 30, giovani laureati/laureati con dottorato di ricerca, lavoratori licenziati (a partire dal 01/01/2008), soggetti disoccupati over 55, persone con disabilità e soggetti svantaggiati.
Scadenza presentazione domande é stabilita al 31/12/2018.  MAGGIORI INFORMAZIONI

 

FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI REGIONALI

BANDO RICERCA SALUTE 2018 Il bando regionale è rivolto alle Aziende sanitarie ed Enti del Servizio sanitario regionale e agli Organismi di ricerca (OR), per rafforzare la ricerca e l'innovazione nel Servizio sanitario regionale promuovendo progetti di ricerca finalizzati al miglioramento della qualità dell'assistenza e dello stato di salute dei cittadini nonché per favorire lo sviluppo del territorio.
Le risorse disponibili per il bando ammontano a € 22.500.000,00. La scadenza di presentazione delle domande é stabilita al 24 novembre 2018.
Per Maggiori informazioni
 
FOCUS "TOSCANA MUOVE"La piattaforma “Toscana Muove” mira a garantire una gestione semplice e veloce degli interventi agevolativi emessi dalla Regione Toscana a favore del sistema economico toscano.
Nella sezioni “bandi gestiti” le imprese possono consultare numerose agevolazioni mediante concessione di finanziamenti a tasso agevolato (fondi rotativi), concessione di garanzie a fronte di operazioni finanziarie (fondi di garanzia), concessione di contributi in c/interesse e in c/capitale legati a prestiti e garanzie.
I bandi aperti dal 20 settembre e “fino ad esaurimento risorse”, sono i seguenti:
CREAZIONE IMPRESA - MICROCREDITO
Microcredito a sostegno della nascita di nuove imprese giovanili, femminili e dei destinatari di ammortizzatori sociali nei settori manifatturiero, commercio turismo e terziario
FONDO DI MICROCREDITO
Microcredito a tasso zero per gli investimenti delle PMI artigiane, industriali manifatturiere, del settore turistico, commerciale, cultura e terziario con l’obiettivo di sostenere e incrementare gli investimenti nel territorio della Regione Toscana in macchinari, impianti e beni intangibili di accompagnamento nei processi di riorganizzazione e ristrutturazione in linea con la strategia della specializzazione intelligente per la Toscana.
FONDO ROTATIVO PER PRESTITI
Per Maggiori informazioni
 

FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI NAZIONALI

AL VIA LE DOMANDE DEL BANDO “FABBRICA INTELLIGENTE, AGRIFOOD E SCIENZE DELLA VITA”Dal 27 novembre 2018 le imprese potranno presentare, anche in forma congiunta, le proposte progettuali per la realizzazione di attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale d’importo superiore a 5 milioni di euro e fino a 40 milioni.
L’agevolazione finanzia progetti di ricerca e sviluppo promossi nell'ambito delle aree tecnologiche:
- Fabbrica intelligente
- Agrifood
- Scienze della vita
I soggetti ammissibili sono le imprese di qualsiasi dimensione che esercitano attività industriali, agroindustriali, artigiane, di servizi all’industria (attività di cui all’art. 2195 del c.c., nn. 1, 3 e 5), e i centri di ricerca. Per i soli progetti congiunti (fino a tre, per la procedura a sportello e fino a cinque per quella negoziale), anche gli Organismi di ricerca e, per i progetti del settore applicativo “Agrifood”, anche le imprese agricole che esercitano le attività di cui all’art. 2135 c.c. Le agevolazioni sono concedibili nella forma del contributo alla spesa e del finanziamento agevolato, in misura coerente con i limiti fissati dal regolamento (UE) n. 651/2014.
Per Maggiori informazioni

SOSPENSIONE TERMINI "AGENDA DIGITALE E INDUSTRIA SOSTENIBILE" Con Decreto direttoriale 26 settembre 2018 (Gu n. 235 del 9/10/2018) il Ministero per lo Sviluppo Economico ha disposto, a seguito dell’avvenuto esaurimento delle risorse finanziarie disponibili, la sospensione dei termini di presentazione delle domande di agevolazioni per gli interventi agevolativi «Agenda digitale» e «Industria sostenibile», a valere sulle risorse del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca.
Per Maggiori informazioni

ALTRI FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI

INNOVARE IN RETE“Innovare in rete” è un programma che unisce finanziamenti, investimenti e servizi di consulenza e accompagnamento per le iniziative di innovazione tecnologica che abbiano un significativo impatto sociale e ambientale.
Banca Etica, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Giacomo Brodolini ed Entopan, con il coordinamento operativo di Oltre Open Innovation Hub rendono disponibili finanziamenti fino a 700 mila euro per la realizzazione di idee progettuali innovative supportando le attività di consulenza di altissimo livello.
La call è aperta a:
-Start-up innovative e spin off universitari;
-Start-up innovative in fase di costituzione, con priorità per quelle che coinvolgono donne e giovani sotto i 35 anni;
-Piccole e medie imprese, incluse le cooperative e le imprese sociali;
-Associazioni, fondazioni e altri enti del terzo settore.
La scadenza del bando é stabilita alle ore 12.00 del 30/10/2018
Per Maggiori informazioni

CIVICA – PROGETTI DI CULTURA E INNOVAZIONE CIVICAIl Bando è rivolto a partenariati di soggetti pubblici e privati per la realizzazione di progetti culturali focalizzati sulla sperimentazione di nuovi prodotti o processi culturali volti ad agire sull’impatto civico: migliorare la convivenza e la coesione sociale, la qualità della cittadinanza, contrastare le discriminazioni, favorire la consapevolezza sui diritti individuali, civili e sociali, disgregare le disuguaglianze nella distribuzione delle opportunità che consentano alle persone di vivere in modo attivo e rispettoso del sé e degli altri.
L’attenzione della Compagnia è rivolta a nuove sperimentazioni che possano essere inserite nelle attività permanenti dei soggetti coinvolti o che abbiano elementi di sostenibilità imprenditoriale nel medio periodo.
Enti partner e capofila possono provenire da territori esterni, il progetto dovrà tuttavia svolgersi in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.
Il contributo massimo erogabile per ogni idea di ricerca selezionata e che si svilupperà in un progetto, è di € 70.000, oneri fiscali inclusi.
La scadenza per la presentazione delle richieste è il 30 novembre 2018 alle ore 12.00.
Per Maggiori informazioni
 

I Bandi per finanziamenti inseriti nella Newsletter di SETTEMBRE 2018 e non ancora scaduti sono consultabili alla sezione dedicata del sito istituzionale dell’Amministrazione Comunale e al seguente link

LE INFORMAZIONI RELATIVE ALLE AGEVOLAZIONI/FINANZIAMENTI CONTENUTE NEL PRESENTE DOCUMENTO HANNO SOLO CARATTERE INFORMATIVO. SI INVITANO GLI INTERESSATI A FARE ESCLUSIVO RIFERIMENTO ALLA NORMATIVA UFFICIALE E ALLE FONTI UFFICIALI DI PUBBLICAZIONE DEGLI AVVISI DI FINANZIAMENTO ACCEDENDO AI LINK INDICATI.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it