Comune di Piombino

Newsletter Agosto 2018

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
Segnalazioni ERP
Protezione Civile
Allerta meteo
banner qualità acqua
Alert System
Rimozione forzata
banner bandiera blu 2016
Pulizia strade

Photogallery

Chiesa dell'Immacolata
Archivio immagini
Newsletter Agosto 2018
media_bianco 4x4

piombino opportuntà immagine

Per richiedere l’iscrizione alla newletter PiombinOpportunità, scrivere alla casella di posta urp@comune.piombino.li.it

Newsletter PiombinOpportunità - AGOSTO 2018La newsletter raccoglie le principali notizie in tema di sviluppo economico individuate nel corso del mese di pubblicazione e di potenziale interesse per le imprese ed i cittadini che vogliono investire nel territorio.
La prima sezione della Newsletter è dedicata ai principali fatti di rilievo che interessano l’Amministrazione comunale ed il territorio avvenuti nel mese di riferimento.
Per consultare la RASSEGNA STAMPA del Comune è possibile collegarsi alla sezione del sito istituzionale aggiornata quotidianamente.
Notizie in tempo reale relative al Comune di Piombino possono essere reperite collegandosi alla pagina FACEBOOK dell’Amministrazione comunale, oppure ai canali TWITTER, INSTAGRAM o YOUTUBE.
Particolare attenzione è rivolta alle opportunità di finanziamento offerte dall’Unione Europea, dallo Stato e dalla Regione.
Per approfondimenti sull’offerta localizzativa e sugli strumenti di finanziamento attivi e per indicazioni sull’utilizzo degli stessi, è attivo un Info-Point dedicato presso il Comune di Piombino (0565-63377). Inoltre è possibile consultare la sezione del sito dedicata al PRRI.

Notizie

IN EVIDENZA

Consegna dei tesserini venatori per la stagione di caccia 2018/2019
 
Parco archeologico di Baratti e Populonia. Finanziamenti europei per la valorizzazione
 
Ristrutturazione dei parcheggi e dei servizi sulla Costa Est. Un accordo tra Parchi e Comune
 
Concorso per due posti in Comune a tempo indeterminato
 
Al via la 13esima edizione del torneo internazionale di tennis ITF Città di Piombino
 
Sicurezza in città. Nuove telecamere, controlli con vigilantes privati nelle ore notturne
 
Centrale ENEL, Firmato preliminare per la cessione. Con Progetto FUTUR-E rinasce l'area

Ulteriori comunicati del mese di luglio sono consultabili alla Sezione "Notizie dal Comune"

Bandi per finanziamenti nazionali e regionali attualmente attivi

IN EVIDENZA

CREDITO D'IMPOSTA PER INVESTIMENTI PUBBLICITARI

Come previsto dal DPCM del 16.05.2018 n. 90, possono beneficiare del credito d'imposta:
  • i soggetti titolari di reddito d'impresa
  • i titolari di lavoro autonomo
  • gli enti non commerciali
che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie, il cui valore complessivo superi di almeno l’1% gli investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione
In generale, il credito d’imposta, utilizzabile esclusivamente in compensazione in F24, è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati, elevato al 90% nel caso di microimprese, PMI e start-up innovative. Il credito d’imposta liquidato potrà essere inferiore a quello richiesto nel caso in cui l’ammontare complessivo dei crediti richiesti con le domande superi l’ammontare delle risorse stanziate. 
La data di presentazione delle domande é stabilita dal 22 settembre al 22 ottobre 2018.
 
POR FESR 2014-2020, INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO E PMI: NUOVO BANDO 2018
Il bando, promosso dalla Regione Toscana, intende agevolare investimenti finalizzati all'internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) toscane nei Paesi esterni all'Unione Europea. Le agevolazioni sotto forma di contributo in conto capitale (a fondo perduto), anche nella forma di voucher (limitatamente alle spese rivolte a fornitori nazionali), devono interessare investimenti realizzati da imprese localizzate nel territorio della Toscana e deve consistere nell'acquisizione dei servizi qualificati di cui alla sezione C del Catalogo dei Servizi avanzati e qualificati per l'innovazione e l'internazionalizzazione delle PMI toscane" come aggiornato con decreto dirigenziale n. 1389 del 30/03/2016.
Il costo totale del progetto presentato deve essere compreso tra i valori riportati di seguito:
  • micro impresa: da un minimo di investimento attivabile di 10.000,00 euro ad un massimo di 150.000,00 euro;
  • piccola impresa: da un minimo di investimento attivabile di 12.500,00 euro ad un massimo di 150.000,00 euro;
  • media impresa: da un minimo di investimento attivabile di 20.000,00 euro ad un massimo di 150.000,00 euro;
  • Rete-Soggetto, Consorzi, società consortili: da un minimo di investimento attivabile di 35.000,00 euro ad un massimo di 400.000,00 euro;
  • RTI / ATI, ATS, Rete-Contratto: da un minimo di investimento equivalente alla somma degli importi minimi previsti per la singola impresa partner ad un investimento massimo equivalente alla somma dei massimali previsti per la singola impresa. In ogni caso non può essere superiore a 1.000.000,00 euro.
Possono presentare domanda, ed essere beneficiari degli aiuti, i liberi professionisti in quanto equiparati alle imprese (delibera di Giunta regionale n. 240/2017), aventi sede legale o unità locale destinatarie dell'intervento, nel territorio regionale.
Presentazione della domanda a partire dalle ore 10,00 del 3 settembre 2018 e fino ad esaurimento risorse disponibili, redatta esclusivamente online sulla piattaforma web del sito di Sviluppo Toscana.


SPECIALE AGRICOLTURA

ASSISTENZA TECNICA AGLI APICOLTORI E LA LOTTA CONTRO AGGRESSORI E MALATTIE DELL'ALVEARE
Le organizzazioni di produttori del settore e le loro unioni, le associazioni di produttori, le federazioni, le cooperative e i consorzi di tutela operanti in Toscana che rispettano i criteri di rappresentatività, previsti dalla delibera della Giunta regionale n. 496 del 10 luglio 2006, potranno fare domanda per accedere al contributo per la misure A "Assistenza tecnica agli apicoltori e alle organizzazioni di apicoltori" e per la misura B "Lotta contro gli aggressori e le malattie dell'alveare, in particolare la varroasi" dal 2 agosto 2018 al 7 settembre 2018.
 
BANDO “PHD CIBO E SVILUPPO SOSTENIBILE F.A.I.LAB”
Il progetto, gestito dalla Fondazione CRUI su incarico del MIUR e in partenariato con Coldiretti, mira a realizzare un’azione di sostegno alla collocazione dei dottori di ricerca in un settore di punta per l’economia nazionale, quello della filiera agroalimentare “Made in Italy” al fine di inserire personale altamente qualificato in realtà imprenditoriali che svolgono attività di ricerca, sviluppo e innovazione in uno dei seguenti settori:
  • VALORIZZAZIONE DEL MADE IN ITALY AGROALIMENTARE
  • QUALITA’ E SICUREZZA ALIMENTARE
  • SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE E SOCIALE DELL’AGRICOLTURA
  • INNOVAZIONE E SVILUPPO PER LA COMPETITITIVITA’ DELLE IMPRESE
Il cofinanziamento sarà pari all’80% il primo anno e al 60% il secondo e terzo anno.La piattaforma di candidatura sarà disponibile a partire dal 10 settembre 2018 e le candidature potranno essere presentate (esclusivamente online) fino alle 12:00 del 12 ottobre 2018.Il testo completo del Bando è consultabile sul sito del progetto www.phd-failab.it
 
Novel Farm 2019, la mostra-convegno internazionale completamente dedicata all’innovazione nell’agritech
Si terrà il 13 e 14 febbraio 2019, nel quartiere fieristico di Pordenone, Novel Farm, la mostra-convegno internazionale dedicata alle nuove tecniche di coltivazione, fuori suolo e vertical farming.
 
PSR REGIONE TOSCANA: "SOSTEGNO PER ATTIVITÀ DI INFORMAZIONE E PROMOZIONE, SVOLTE DA ASSOCIAZIONI DI PRODUTTORI NEL MERCATO INTERNO" - ANNUALITÀ 2018
Il bando regionale sostiene le associazioni di produttori che svolgono attività di informazione e di promozione, contribuendo ad accrescere lo sviluppo sui mercati delle produzioni Dop e Igp, dei vini Doc, Docg e Igt, del bio e dell’Agriqualità.
L’importo massimo del contributo concedibile per ogni istanza: euro 200.000. La percentuale di contribuzione è fissata al 70% per tutte le tipologie di interventi, incluse le spese generali.
Le domande possono essere presentate da giovedì 26 luglio a venerdì 30 novembre 2018, ore 13.00.
 
#Psr Feasr 2014-2020: contributi per investimenti in energie rinnovabili da biomasse forestali#
La Regione Toscana con decreto dirigenziale n.12913 del 7 agosto 2018  ha modificato l'allegato "Specifiche tecniche" del bando della sottomisura 7.2 in merito alle dimensioni minime del deposito del cippato.
 

SPECIALE – FORMAZIONE E LAVORO

"VOUCHER ALTA FORMAZIONE ALL'ESTERO – MASTER AA 2018-2019"
Il bando della Regione Toscana ha lo scopo di assegnare un contributo pubblico a giovani laureati con non più di 35 anni residenti in Toscana che vogliano conseguire un Master presso prestigiose Università estere. Il contributo (voucher) è erogato a titolo di rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione e  delle spese accessorie di soggiorno.
L'importo massimo del voucher che può essere richiesto è 14.000 per master annuali e 17.000 per master pluriennali. Nell'ambito di questo importo massimo, il voucher rimborsa, parzialmente o totalmente:
1. le spese di iscrizione per la frequenza al corso da documentare a costi reali;
2. le spese per la fideiussione (se richiesto acconto) da documentare a costi reali;
3. le spese accessorie di viaggio e soggiorno calcolate forfetariamente
 
VOUCHER PER DOTTORATO DI RICERCA ALL'ESTERO 2018-2019
Il bando regionale, rivolto a laureati con non più di 35 anni e residenti in Toscana, sostiene la partecipazione di laureati toscani a percorsi di alta formazione post laurea che si svolgono all'estero. Il contributo (voucher) è erogato a titolo di rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione e delle spese accessorie di soggiorno.
Possono presentare domanda di voucher persone fisiche in possesso dei seguenti requisiti:
a)
età sino a 35 anni (34 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
b) possesso alla data di presentazione della domanda del seguente
titolo: laurea, laurea specialistica / magistrale, laurea vecchio ordinamento;
c) residenza  in Toscana alla data del 30 giugno 2018;
d)
avere un ISEE in corso di validità non superiore a 100.000 euro;
e) aver
ottenuto alla data di presentazione della domanda l'ammissione incondizionata al dottorato prescelto ed essere in possesso di idonea lettera di ammissione dell'Università.
Le domande devono essere compilate e presentate on-line al settore "Diritto allo Studio e Sostegno alla ricerca" della egione Toscana dal 17 settembre al 15 novembre 2018.
 
INDUSTRIA 4.0, VOUCHER FORMATIVI PER MANAGER DI AZIENDA
Il bando regionale finanzia voucher formativi individuali per la partecipazione a percorsi formativi tesi a rafforzare e aggiornare le competenze dei manager d'azienda per compiere scelte di innovazione tecnologica, organizzativa, gestionale e di modelli di business tesi a sviluppare il nuovo paradigma Industria 4.0.
L'importo massimo del voucher individuale è di  euro 2.500,00, iva inclusa. Il costo minimo del percorso formativo oggetto del voucher deve essere di almeno € 200,00, iva esclusa. La domanda di voucher formativo individuale può essere presentata, fino ad esaurimento delle risorse disponbili sul bando, a partire dal 20 aprile 2017 (ossia dal giorno successivo alla data di  pubblicazione sul Burt) con scadenze trimestrali (prossima scadenza 1 ottobre 2018). MAGGIORI INFORMAZIONI
 

FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI REGIONALI

BANDO GAL ETRURIA 4.1.1: MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITÀ E DELLA COMPETITIVITÀ DELLE AZIENDE AGRICOLE
Si informa che il GAL pubblicherà il Bando 4.1.1 attuativo della misura 4.1.1 sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana nel mese di settembre 2018. In attesa della data precisa di pubblicazione sul BURT e quindi della precisa data di scadenza (il bando rimarrà aperto circa 60 giorni), il GAL Etruria rende disponibile sl proprio sito istituzionale http://www.galetruria.it/  il testo ancora in forma di bozza in virtù delle suddette informazioni ancora da inserire. Il bando é rivolto a IAP – Imprenditori agricoli professionali.
 
FOCUS "TOSCANA MUOVE"
La piattaforma “Toscana Muove” mira a garantire una gestione semplice e veloce degli interventi agevolativi emessi dalla Regione Toscana a favore del sistema economico toscano.
Nella sezioni “bandi gestiti” le imprese possono consultare numerose agevolazioni mediante concessione di finanziamenti a tasso agevolato (fondi rotativi), concessione di garanzie a fronte di operazioni finanziarie (fondi di garanzia), concessione di contributi in c/interesse e in c/capitale legati a prestiti e garanzie. Per maggiori informazioni: QUI
 

FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI NAZIONALI

WORTH PARTNERSHIP PROJECT
The WORTH Partnership Project promuove collaborazioni transnazionali intersettoriali per sviluppare prodotti innovativi basati sulla progettazione. Le partnership riuniscono:
  • creativi
  • PMI di produzione
  • aziende tecnologiche
La WORTH call è aperta alle piccole e medie imprese (PMI) e alle start-up nei settori seguenti: Moda/tessile; Calzature; Arredamento/decorazione della casa; Cuoio/pelliccia; Gioielleria; Accessori.
Oltre ad un finanziamento fino a € 10.000 per ciascun progetto, é previsto il supporto all’impresa per le seguenti attività: coaching e consigli; posizionamento del prodotto sul mercato e gestione del marchio; partecipazione in due eventi internazionali; networking e collaborazione intersettoriale; sviluppo del prodotto.
Scadenza presentazione delle domande di partecipazione: entro il 24/10/2018
MAGGIORI INFORMAZIONI

CREDITO D’IMPOSTA 2018 LIBRERIEIl tax credit per i negozi del settore librario prevede l’erogazione di importi fino a 20.000 euro.
Il credito d’imposta potrà essere richiesto in relazione al versamento di IMU, TASI e TARI, per l’imposta relativa all’occupazione del suolo pubblico, per le spese di affitto, per il mutuo ovvero per la quota di importo relativo al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali per i dipendenti. Per beneficiare del bonus, ciascuna libreria, nel rispetto dei requisiti che sono indicati nel bando, dovrà presentare apposita domanda entro il 30 settembre di ciascun anno.

ALTRI FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI

'INTELLECTUAL PROPERTY PRE-DIAGNOSTICS' - PROGRAMMA COSME".

Il bando comunitario intende facilitare l'accesso delle PMI a un'efficace protezione e applicazione della loro proprietà intellettuale informandole sui vantaggi dell'uso dei diritti di proprietà intellettuale e rimborsando alcuni dei costi associati all'uso del nuovo brevetto unitario. Scadenza prevista: 4 settembre 2018
 

PROGETTO PLUS INCLUSIONE LAVORATIVA

L’obiettivo principale di PLUS è migliorare la qualità di vita di n. 80 persone con disabilità favorendone, incoraggiandone e promuovendone l’inserimento lavorativo, sociale e territoriale offrendo, a ciascuno di loro, un percorso di orientamento, formazione e job coaching. La durata del progetto sarà di 18 mesi a partire dal 19 giugno 2018, data di avvio ufficiale del progetto.
Le candidature si chiudono il 20 settembre.

I Bandi per finanziamenti inseriti nella Newsletter di LUGLIO 2018 e non ancora scaduti sono consultabili alla sezione dedicata del sito istituzionale dell'Amministrazione Comunale e al seguente link

LE INFORMAZIONI RELATIVE ALLE AGEVOLAZIONI/FINANZIAMENTI CONTENUTE NEL PRESENTE DOCUMENTO HANNO SOLO CARATTERE INFORMATIVO. SI INVITANO GLI INTERESSATI A FARE ESCLUSIVO RIFERIMENTO ALLA NORMATIVA UFFICIALE E ALLE FONTI UFFICIALI DI PUBBLICAZIONE DEGLI AVVISI DI FINANZIAMENTO ACCEDENDO AI LINK INDICATI.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it