Comune di Piombino

Newsletter Maggio 2018

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunitą
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
banner bandiera blu 2016
banner qualità acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade

Photogallery

Piazza dei Grani
Archivio immagini
Newsletter Maggio 2018
media_bianco 4x4

Newsletter PiombinOpportunità

 

Newsletter Piombino Opportunità

Per richiedere l’iscrizione alla newletter PiombinOpportunità, scrivere alla casella di posta urp@comune.piombino.li.it

Newsletter PiombinOpportunità - Maggio 2018

La newsletter raccoglie le principali notizie in tema di sviluppo economico individuate nel corso del mese di pubblicazione e di potenziale interesse per le imprese ed i cittadini che vogliono investire nel territorio.
La prima sezione della Newsletter è dedicata ai principali fatti di rilievo che interessano l’Amministrazione comunale ed il territorio avvenuti nel mese di riferimento.
Per consultare la RASSEGNA STAMPA del Comune è possibile collegarsi alla sezione del sito istituzionale aggiornata quotidianamente.
Notizie in tempo reale relative al Comune di Piombino possono essere reperite collegandosi alla pagina FACEBOOK dell’Amministrazione comunale, oppure ai canali TWITTER, INSTAGRAM o YOUTUBE.
Particolare attenzione è rivolta alle opportunità di finanziamento offerte dall’Unione Europea, dallo Stato e dalla Regione.
Per approfondimenti sull’offerta localizzativa e sugli strumenti di finanziamento attivi e per indicazioni sull’utilizzo degli stessi, è attivo un Info-Point dedicato presso il Comune di Piombino (0565-63377). Inoltre è possibile consultare la sezione del sito dedicata al PRRI.

Notizie

IN EVIDENZA
 
Giuliani su acquisto Jindal. "Passo importante con la firma. Sviluppo sostenibile, attenzione al territorio e occupazione obiettivi principali"
Questa firma è importante perché riaccende la speranza di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie, la speranza di tutto un territorio che ha bisogno di lavoro e che vuol dare il suo importante contributo alla reindustralizzazione moderna del paese - il sindaco Giuliani interviene in merito alla firma di acquisto dello stabilimento Aferpi da parte di Jindal - Certo non è ora il momento di cantare vittoria, perché sono molti i nodi da sciogliere e il cammino è ancora lungo. Dobbiamo quindi procedere con cautela e senso di responsabilità, ma è molto significativo che un gruppo siderurgico come Jindal abbia effettuato questo importante passo acquistando la nostra fabbrica...CONSULTA IL TESTO INTEGRALE

Confermata anche per il 2018 la Bandiera blu alla spiaggia della Sterpaia nel Comune di Piombino
"Anche per quest'anno il Comune di Piombino può fregiarsi della Bandiera Blu – commenta il sindaco Massimo Giuliani, presente alla consegna - Un risultato mai scontato come dimostrato ogni anno, dal momento che alcune località non riescono a mantenere la bandiera e altre nuove invece si aggiungono"... CONSULTA IL TESTO INTEGRALE
 
Tra cultura, natura e gastronomia. Piombino sulla nuova Guida del Touring e di Slow Food
Una nuova guida sulla Maremma e la Costa degli Etruschi, prodotta dal Touring Club Italiano e da “Slow Food”, con itinerari naturalistici e gastronomici, approfondimenti sulla cultura, l’arte e le tipicità culinarie e vinicole. Tra le pagine della guida, uno spazio di tutto rispetto è dedicato a Piombino, insieme a Populonia e agli altri luoghi della Costa degli Etruschi, con foto e descrizione del centro storico e dei parchi naturali...CONSULTA IL TESTO INTEGRALE

Turismo sportivo, un nuovo progetto per i Comuni della costa
"Due sono gli obiettivi del progetto – spiega Ferrini - attrarre turisti con manifestazioni sportive di richiamo (ad esempio Outdooor Sport Festival); arrivare a fare del territorio, una volta conosciuto con le manifestazioni, una destinazione turistica per chi ama lo sport e lo pratica amatorialmente quando è in vacanza o professionalmente, scegliendo il nostro territorio perché vi sono le caratteristiche e i servizi per allenamenti o gare.”...CONSULTA IL TESTO INTEGRALE

Seguono alcuni principali comunicati istituzionali del Comune di Piombino relativi al mese di maggio:
Piombino 2020. Evento all'hotel Phalesia per presentare il dossier di candidatura Ospite d'onore Stefano Makula...LEGGI QUI
Turismo: ecco la Welcome card Sconti su acquisti e servizi...LEGGI QUI
Trasferimento Conad e riqualificazione del Perticale. Incontro pubblico nella sala del quartiere...LEGGI QUI
Variante Regolamento urbanistico, incontro pubblico con i cittadini al Centro Giovani...LEGGI QUI
Maremma Servizi. A breve nuovo incontro tra azienda e sindacati per riaprire il dialogo...LEGGI QUI
In arrivo il 10 maggio "The World", la più grande nave da crociera residenziale...LEGGI QUI
Turismo. Nuovo incontro sulla Variante al regolamento urbanistico...LEGGI QUI
Per consultare l'elenco completo dei comunicati stampa del Comune accedi a "NOTIZIE DAL COMUNE"

Bandi per finanziamenti nazionali e regionali attualmente attivi

IN EVIDENZA

STRATEGIA NAZIONALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE - PUBBLICATO IL BANDO PER L’ATTUAZIONE RIVOLTO AD ASSOCIAZIONI, COOPERATIVE ED IMPRESE
Il Ministero dell’Ambiente, Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, il danno ambientale e per i rapporti con l’Unione Europea e gli Organismi Internazionali, intende finanziare attività e iniziative finalizzate alla divulgazione e alla sensibilizzazione sui temi dello sviluppo sostenibile e/o dell’economia circolare, in materia di attuazione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile. Le risorse disponibili ammontano complessivamente a € 400.000,00. Per ciascuna proposta progettuale è previsto un finanziamento massimo dell’80% dell’intero costo della proposta progettuale, il quale non potrà comunque essere superiore a € 35.000,00.
Il bando è rivolto ad associazioni, cooperative e imprese e i progetti potranno avere una durata massima di 1 anno e il termine delle domande è stabilito al 30 giugno 2018. Per maggiori informazioni: QUI
 
INCUBATORI IMPRESA E START UP HOUSE, IN APERTURA AVVISO PER ACCREDITAMENTO
L’Avviso della Regione Toscana, rivolto a Incubatori d'impresa e start up house, consente alle strutture esistenti di accreditarsi e a quelle già accreditate di aggiornare i propri dati sul sistema informatico di Sviluppo Toscana. L'avviso si chiuderà il prossimo 15 settembre.
Per maggiori informazioni: QUI
 
SERVIZIO CIVILE REGIONALE: BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER 3150 POSTI
Il bando della Regione Toscana finanzia, nell'ambito del progetto Giovanisì, progetti presentati esclusivamente dai soggetti iscritti all'albo degli enti di Servizio civile regionale alla data del decreto di approvazione del bando. I posti complessivamente messi a bando sono 3.150, suddivisi come segue:
1.450 posti per gli enti iscritti alla prima categoria dell'albo del servizio civile regionale;
900 posti per gli enti iscritti alla seconda categoria dell'albo del servizio civile regionale;
800 posti per gli enti iscritti alla terza categoria dell'albo del servizio civile regionale.
I progetti avranno una durata pari a 12 mesi.
I progetti potranno essere presentati dalle ore 12.00 del 3/5/2018 alle ore 14.00 del 1/6/2018.
Per maggiori informazioni: QUI
 
PSR FEASR 2014, BANDO PER ATTIVITÀ DI INFORMAZIONE DEGLI AGRICOLTORI
L’Avviso regionale intende incentivare azioni di informazione, destinate agli addetti del settore agricolo, agroalimentare e forestale, gestori del territorio operanti in zone rurali.
Il bando è rivolto ad Agenzie formative accreditate o che si impegnano ad ottenere l'accreditamento, secondo quanto previsto dalla  delibera 617/2016 e successive modifiche. Possono presentare domanda di aiuto solo le Agenzie formative con almeno una sede localizzata in Toscana.
Il bando scade alle ore 13.00 del 31 maggio 2018. Per maggiori informazioni: QUI

CAMPAGNA "#EU IN MY REGION"
"#EU in my Region" è la campagna a premi promossa dalla Commissione Europea, che è rivolta ai cittadini dei Paesi membri nel testimoniare quali interventi e/o progetti sono realizzati nella propria Regione, con le risorse dei fondi strutturali dedicati alle politiche di coesione dell'Unione Europea. Sono 4 gli ambiti previsti con scadenza al 31 agosto: concorso fotografico, concorso per bloggher, quiz e partecipazione ad una delle Giornate “Porte aperte per i progetti dell'Ue”. Per maggiori informazioni: QUI
 
SPECIALE AGRICOLTURA
 
PROGRAMMA NAZIONALE DI SOSTEGNO AL SETTORE VITIVINICOLO 2018-2019
Con il decreto n. 2987 del 15 maggio 2018 il Ministero delle Politiche agricole ha approvato la ripartizione dei fondi per la campagna 2018-2019 del Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo. In attesa della pubblicazione in Gazzetta ufficiale, il Mipaaf ha reso disponibile il testo del provvedimento con gli stanziamenti per ciascuna Regione e Provincia autonoma. Per maggiori informazioni: QUI
 
PREMI PER CONSERVARE RAZZE ANIMALI A RISCHIO ESTINZIONE: PROROGA SCADENZA AL 15 GIUGNO
Il bando ha lo scopo di erogare all'allevatore un premio / uba / anno che varia, a seconda della razza animale, tra 200 ed un massimo di 500 euro, per 5 anni. I soggetti ammessi a presentare la domanda di aiuto e beneficiari del sostegno sono gli agricoltori ai sensi dell'articolo 2135 "imprenditore agricolo" del codice civile. Per maggiori informazioni: QUI
 
BANDO PIF - PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA FORESTALE: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO
Il Bando, promosso dalla Regione Toscana, finanzia produttori forestali primari, le imprese di utilizzazione forestale, le imprese di trasformazione e di commercializzazione, enti pubblici, ecc., che si aggregano in un progetto di gruppo per sviluppare la filiera forestale (escluso la castagna).
È possibile ricevere un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 1.500.000 euro per progetto.
La dotazione finanziaria complessiva del bando è di 7.890.000 di euro.
Le domande possono essere presentate a partire dal 15 gennaio e fino alle ore 13 del 29 giugno 2018. Maggiori informazioni: QUI

SPECIALE – FORMAZIONE E LAVORO

INPS: MASTER IN “ENTREPRENEURSHIP” FINALIZZATI ALLA CREAZIONE DI START UP
Il bando è diretto all'erogazione di 80 borse di studio in favore dei figli e degli orfani di dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle Prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici per la partecipazione a Master Universitari di primo livello, da attivarsi sul territorio nazionale, e Corsi equivalenti promossi da Atenei all’estero, in “entrepreneurship” finalizzati alla creazione di start up, che si concludono con la redazione e la discussione di un business plan relativo ad un progetto imprenditoriale ipotizzato dallo studente.
Gli studenti che conseguono il titolo del Master accreditato partecipano alla fase di incubatore di idea di impresa per un minimo di 3 mesi e un massimo di 6 mesi, da frequentare obbligatoriamente tutti i giorni lavorativi. La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica, a decorrere dal 29 maggio 2018 ore 12.00 fino all’11 giugno 2018 ore 12.00. Per maggiori informazioni: QUI

CAMPO GIOVANI 2018: PUBBLICATO IL BANDO DELLA MARINA MILITARE PER 300 GIOVANI
il bando per la partecipazione ai corsi velici della durata di 10 giorni, organizzati dalla marina Militare, è destinato a 300 studenti delle scuole medie superiori nati negli anni 2001, 2002 e 2003 e si svolgeranno presso l'Accademia Navale di Livorno, la Scuola Sottufficiali di La Maddalena e la Scuola N.M. Morosini di Venezia.
La domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, deve essere presentata entro le ore 16:00 del 7 giugno 2018.
Per maggiori informazioni: QUI

#OPPORTUNITÀ FORMATIVE IN TOSCANA: SEMINARIO 5 GIUGNO A FIRENZE#
Appuntamento a martedì 5 giugno a Firenze per conoscere i nuovi bandi 2018 e le opportunità di formazione in Toscana.
Per maggiori informazioni: QUI 

FINANZIAMENTO DI PERCORSI E SERVIZI INTEGRATI PER LA CREAZIONE D'IMPRESA E DI LAVORO AUTONOMO
La Regione Toscana finanzia percorsi formativi mirati e specifici, al fine di creare competenze necessarie per dare avvio ad un progetto di impresa o di lavoro autonomo e alla successiva gestione dell'attività imprenditoriale. I destinatari degli interventi formativi sono i cittadini residenti in Italia (inattivi, inoccupati, disoccupati) in possesso dei requisiti di seguito specificati per ciascuna delle due azioni:
- AZIONE 1: A.2.1.2.: giovani fino a 29 anni;
- AZIONE 2: A.1.1.2.A: adulti oltre i 30 anni.
Ciascun progetto su singola azione o integrato su entrambe le azioni, è finanziabile per un importo complessivo non inferiore a € 60.000,00 e non superiore a € 300.000,00.
I progetti devono essere presentati ed attuati da una associazione temporanea di impresa o di scopo (ATI/ATS), costituita o da costituire a finanziamento approvato. Le domande devono essere trasmesse a partire dal 10 maggio 2018 e devono pervenire entro e non oltre le ore 23.59 del giorno 22 giugno 2018. Per maggiori informazioni: QUI
 
INDUSTRIA 4.0, VOUCHER FORMATIVI PER MANAGER DI AZIENDA
Bando della Regione Toscana rivolto a manager delle imprese private, o comunque a prevalente capitale privato, intesi quali dirigenti/quadri d’azienda. Il voucher finanzia corsi di formazione sui temi di Industria 4.0, come tecnologie digitali e digitalizzazione dell’impresa, con un importo massimo di euro 2.500,00, iva inclusa. Il costo minimo del percorso formativo oggetto del voucher deve essere di almeno € 200,00, iva esclusa. Nel periodo di validità dell’avviso, il richiedente potrà beneficiare di un solo voucher. Il bando ha scadenze trimestrali e la prossima scadenza è prevista per il 02 luglio 2018. Per maggiori informazioni: QUI

FINANZIAMENTI PER LA FORMAZIONE STRATEGICA NELLE FILIERE MODA, NAUTICA E LOGISTICA, ICT, CHIMICA E FARMACEUTICA, MULTIFILIERA E PER LA RICONVERSIONE PROFESSIONALE
La Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì, promuove sei avvisi pubblici per la concessione di finanziamenti destinati a progetti formativi strategici, a valere sulle filiere produttive toscane e uno a valere sulla riconversione professionale.
In particolare, sono 5 bandi per la presentazione di progetti formativi strategici relativi alle filiere: “Moda”, “Nautica e Logistica”, “ICT”, “Chimica e Farmaceutica” e “Multifiliera (che comprende le filiere Agribusiness, Marmo, Meccanica ed Energia, Turismo e Cultura, Trasversale)” e 1 bando per progetti formativi strategici relativi alla “Riconversione professionale”, in riferimento alle Aree di Attività delle Figure di “Tecnico” e/o di “Responsabile” (vedi Repertorio regionale delle figure professionali) e finalizzati al conseguimento di un certificato di competenze.
I bandi regionali sono rivolti ad Associazioni temporanee di impresa o di scopo (ATI/ATS), costituite o da costituire a finanziamento approvato, a favore di inattivi, inoccupati e disoccupati, per la realizzazione di progetti di formazione strategica nelle filiere sopraindicate.
Le domande di finanziamento devono pervenire entro e non oltre la data del 15 giugno 2018. Per maggiori informazioni: QUI 
 
VOUCHER FORMATIVI PER GIOVANI PROFESSIONISTI UNDER 40
Possono presentare domanda i giovani lavoratori autonomi delle professioni intellettuali in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda:
- non aver compiuto 40 anni d’età;
- essere residenti o domiciliati in Toscana;
- essere in possesso di partita Iva;
- avere una delle seguenti iscrizioni a) iscrizione ad albi di ordini e collegi; b) iscrizione ad associazioni di cui alla legge n. 4/2013 "Disposizioni in materia di professioni non organizzate" e/o alla legge regionale n.73/2008 "Norme in materia di sostegno alla innovazione delle attività professionali intellettuali"; c) iscrizione alla Gestione Separata dell’INPS.
Il bando consente di fare domanda di voucher per la copertura totale o parziale delle spese di iscrizione per la frequenza delle seguenti attività formative: a) corsi di formazione e di aggiornamento professionale anche in modalità e-learning; b) Master di I e II livello in Italia o in altro paese appartenente all’Unione Europea.
Il contributo concesso va da un minimo di 300 ad un massimo di 2500 euro.
La prossima scadenza è il 30 giugno 2018. Le scadenze successive saranno trimestrali fino ad esaurimento risorse. Per maggiori informazioni: QUI
 
FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI REGIONALI
BANDO INNOVAZIONE A PER IL SOSTEGNO ALL’ACQUISIZIONE DI SERVIZI DI AUDIT I 4.0
Il bando, finanziato con fondi FESR della Regione Toscana, promuove la realizzazione di progetti di investimento in attività di innovazione delle PMI nell’ambito delle seguenti priorità tecnologiche:
-ICT e FOTONICA
-FABBRICA INTELLIGENTE
-CHIMICA e NANOTECNOLOGIA
L’intervento sostiene in particolare progetti finalizzati all’acquisizione di servizi per l’innovazione compresi nella tipologia A1 (“Servizi di Audit assessment del potenziale”) del Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le imprese toscane.
L’aiuto è concesso sotto forma di agevolazioni in conto capitale ed erogati, di norma, nella forma di voucher.
La durata massima dei progetti è pari a sei mesi con le seguenti intensità di agevolazione:
Microimpresa: investimento ammissibile tra 5.000,00 e 7.500,00 euro; agevolazione 60%;
Piccola: investimento ammissibile tra 5.000,00 e 12.500,00 euro; agevolazione 50%;
Media: investimento ammissibile tra 5.000,00 e 20.000,00 euro; agevolazione 40%.
La domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 09,00 del 03/04/2018 fino ad esaurimento delle risorse definite nel Piano finanziario incrementate del 10%. Per maggiori informazioni: QUI
 
BANDO INTERNAZIONALIZZAZIONE 2018: FINANZIAMENTI FESR PER L’ACQUISTO DI SERVIZI A SUPPORTO DELL’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI
Con il presente bando la Regione Toscana concede agevolazioni sotto forma di contributo in conto capitale, anche nella forma di voucher (limitatamente alle spese rivolte a fornitori nazionali), a valere sui fondi FESR 2014-2020 in regime “de minimis”.Il massimale di investimento finanziabile varia a seconda della tipologia di beneficiario (micro, piccola, media impresa, Consorzio/Soc.consortile/Reti-soggetto, RTI/ATI, ATS ”Reti-contratto”). La dotazione finanziaria a disposizione del Bando è pari ad € 8.500.000,00 così ripartiti:
- aiuti export MPMI manifatturiero € 6.195.750,04
- aiuti alla promozione sui mercati esteri del sistema dell’offerta turistica € 2.304.249,96
La presentazione delle domande di aiuto sarà possibile a partire dalle ore 10:00 del 23.04.2018 e fino ad esaurimento delle risorse definite nel Piano finanziario incrementate del 10%. L’esaurimento delle risorse sarà comunicato tempestivamente a mezzo avviso pubblicato sul portale di Sviluppo Toscana. Per maggiori informazioni: QUI
 
FOCUS "TOSCANA MUOVE"La piattaforma “Toscana Muove” mira a garantire una gestione semplice e veloce degli interventi agevolativi emessi dalla Regione Toscana a favore del sistema economico toscano.
Nella sezioni “bandi gestiti” le imprese possono consultare numerose agevolazioni mediante concessione di finanziamenti a tasso agevolato (fondi rotativi), concessione di garanzie a fronte di operazioni finanziarie (fondi di garanzia), concessione di contributi in c/interesse e in c/capitale legati a prestiti e garanzie.
A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, si riportano alcune misure a sostegno delle imprese:
FONDO PER IL MICROCREDITO
Possono partecipare micro, piccole e medie imprese, nonché professionisti, in forma singola o associata, costituiti da almeno 2 anni precedenti la data di presentazione della domanda di accesso al fondo. È possibile presentare progetti di importo non inferiore a 10.000 e superiore a 40.000 euro.
Il bando ha una dotazione finanziaria complessiva di 10 ml di euro ed è possibile presentare domanda a partire dal 18 settembre 2017.
FONDO ROTATIVO PER PRESTITI
È possibile presentare domanda a partire dal 10 luglio 2017 e possono partecipare micro, piccole e medie imprese, nonché professionisti, in forma singola o associata. Le imprese e i professionisti devono essere costituiti da almeno 2 anni precedenti la data di presentazione della domanda di accesso al fondo.
FONDO DI GARANZIA PER INVESTIMENTI IN ENERGIE RINNOVABILI
La garanzia è rilasciata a favore dei soggetti finanziatori per un importo massimo garantito non superiore all’80% di ciascuna operazione finanziaria.
L’importo massimo garantito per beneficiario è pari a euro 100 mila per le persone fisiche, euro 250 mila per gli altri soggetti beneficiari ed euro 375 mila per gruppi di imprese. La garanzia può essere concessa su operazioni finanziarie di durata compresa tra un minimo di 5 e un massimo di 10 anni per tutti i soggetti beneficiari tranne che per gli enti locali la cui durata massima è fissata in 25 anni.
FONDI DI GARANZIA PER VARIE CATEGORIE DI SOGGETTI
Sono aperte le domande per avere accesso ai fondi di garanzia per varie categorie di soggetti.
In particolare sono ancora attivi i fondi di garanzia per anticipi CIGS e anticipi stipendi, lavoratori dipendenti con contratti a termine, giovani professionisti e le professioni, investimenti in energie rinnovabili. Le garanzie sono rilasciata a favore dei soggetti finanziatori per un importo massimo garantito non che va dal 100% all’80% di ciascuna operazione finanziaria.
Per maggiori informazioni: QUI
 
FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI NAZIONALI
BONUS RICERCA E SVILUPPO: CHIARIMENTI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE
Con la circolare n. 10 del 16 maggio 2018 l'Agenzia delle Entrate ha fornito nuovi chiarimenti sulla disciplina del credito d’imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo nei casi in cui i soggetti beneficiari siano interessati da operazioni di riorganizzazione aziendale, quali fusioni, scissioni e conferimenti di azienda o rami aziendali, le cosiddette operazioni straordinarie. Per maggiori informazioni: QUI

BANDO “NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO”
La misura, gestita da Invitalia, prevede un finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro e può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili. Per il 25% residuo, si richiede il cofinanziamento da parte dell’impresa, con risorse proprie o mediante finanziamenti bancari.
L’agevolazione supporta la nascita di nuove micro e piccole imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età. Sono finanziabili le iniziative: a)produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli; b)fornitura di servizi alle imprese e alle persone; c) commercio di beni e servizi; d) turismo. Per maggiori informazioni: QUI
 
BANDO SMART AND START
È stato rifinanziato con ulteriori 95 ml di euro per il biennio 2017-2018, il bando Smart and Start, gestito dall’agenzia del Mise Invitalia.
Smart&Start Italia sostiene la nascita e la crescita delle start-up innovative ad alto contenuto tecnologico per stimolare una nuova cultura imprenditoriale legata all’economia digitale, per valorizzare i risultati della ricerca scientifica e tecnologica.
Possono presentare domanda, sia start up innovative già costituite, sia team di persone fisiche che intendono costituire una nuova start up.
L’agevolazione consiste in un mutuo senza interessi fino ad un massimo dell’80’% della spesa ammissibile.
Sono ammessi a valutazione progetti di investimento tra i 100.000 e 1,5 ml di euro.
La misura è aperta fino ad esaurimento risorse, le domande vengono valutate secondo l’ordine cronologico di arrivo.
Per maggiori informazioni: QUI

LEGGE FINANZIARIA 2018: ALCUNE OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESEIPERAMMORTAMENTO E SUPERAMMORTAMENTO
 
 
ALTRI FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI
BENI CULTURALI – PREMIO PER PROGETTI DI RIGENERAZIONE URBANA
Il bando “CREATIVE LIVING LAB” è rivolto a soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro che operano in campo culturale con il coinvolgimento di stakeholder attivi sul territorio e mira alla creazione di azioni partecipate, realizzate dalle comunità per le comunità, elaborate con l’apporto multidisciplinare di mediatori culturali come architetti, paesaggisti, designer, artisti, registi, film-maker, fotografi, musicisti, performer, scrittori, psicologi, sociologi, antropologi. Le proposte potranno prevedere microprogetti e attività formative e laboratoriali come workshop, seminari, laboratori, percorsi espositivi e didattici con una programmazione articolata in un arco di tempo di 6 mesi.
Le risorse impegnate dalla DGAAP ammontano a 205mila euro, per un massimo di 34mila euro per ogni progetto.
Le proposte possono essere inviate fino alle ore 12.00 del 16 luglio 2018. Per maggiori informazioni: QUI

INTESA SAN PAOLO: "FONDO DI BENEFICENZA ED OPERE DI CARATTERE SOCIALE E CULTURALE"
Lo Statuto di Intesa Sanpaolo S.p.A. prevede la possibilità di destinare, tramite il "Fondo di Beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale", una quota degli utili distribuibili alla beneficenza e al sostegno di progetti che hanno come riferimento la solidarietà, l'utilità sociale e il valore della persona. Per maggiori informazioni: QUI
 
BANDI CARIPLO 2018
I bandi 2018 di Fondazione Cariplo, sono suddivisi per area di interesse: Ambiente, Arte e Cultura, Ricerca Scientifica, Servizi alla Persona. Per consultare le diverse tipologie di contributi della Fondazione Cariplo QUI
 
LE INFORMAZIONI RELATIVE ALLE AGEVOLAZIONI/FINANZIAMENTI CONTENUTE NEL PRESENTE DOCUMENTO HANNO SOLO CARATTERE INFORMATIVO. SI INVITANO GLI INTERESSATI A FARE ESCLUSIVO RIFERIMENTO ALLA NORMATIVA UFFICIALE E ALLE FONTI UFFICIALI DI PUBBLICAZIONE DEGLI AVVISI DI FINANZIAMENTO ACCEDENDO AI LINK INDICATI.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it