Comune di Piombino

Avvio "campagna di ascolto" propedeutica alla elaborazione della fase gestionale di adeguamento-manutenzione del vigente Regolamento Urbanistico

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Variante urbanistica per il piano industriale AFER
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner regolamento urbanistico
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
Referendum 2017
banner bandiera blu 2016
Pelagos Santuario dei cetacei
banner qualità acqua
Risparmio idrico
banner qualita acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade
Progetto sicurezza

Photogallery

Golfo di Baratti
Archivio immagini
Avvio "campagna di ascolto" propedeutica alla elaborazione della fase gestionale di adeguamento-manutenzione del vigente Regolamento Urbanistico
Home » Il Comune » Pianificazione Territoriale » Avvio "campagna di ascolto" propedeutica alla elaborazione della fase gestionale di adeguamento-manutenzione del vigente Regolamento Urbanistico
media_bianco 4x4

Campagna di ascolto

Avvio “campagna di ascolto” propedeutica alla elaborazione della fase gestionale di adeguamento-manutenzione del vigente Regolamento Urbanistico

I contributi possono essere inviati dal 15 settembre al 31 ottobre.

Previsto un incontro pubblico il 19 settembre al Centro Giò per spiegare le caratteristiche dell'iniziativa.

Modifiche e adeguamento del regolamento urbanistico. Al via la campagna d'ascolto promossa dall'amministrazione comunale per ricevere contributi e proposte da parte dei cittadini e operatori del settore su questo tema. L'obiettivo è quello di avviare una fase di “miglioramento” del regolamento urbanistico vigente, approvato nel marzo del 2014, per favorire occasioni di investimento e di sostegno alle imprese nei diversi settori dell'economia locale, promuovere interventi di recupero e di riconversione del patrimonio edilizio esistente e l'attuazione degli interventi di trasformazione già previsti nel RU.
I contributi potranno essere inviati dal 15 settembre al 31 ottobre tramite posta elettronica certificata (indirizzo pec: comunepiombino@postacert.toscana.it o posta ordinaria al settore urbanistica, allegando l'apposito modulo disponibile sul sito del comune oppure presso l'ufficio relazioni con il pubblico del Comune.

Per illustrare l'iniziativa ai cittadini, oltre alle informazioni disponibili sul sito internet del Comune, l'assessore all'urbanistica Carla Maestrini ha organizzato un incontro pubblico aperto a tutti, per lunedì 19 settembre alle 17 presso l'auditorium del Centro Giovani in modo da favorire la massima partecipazione.

“A distanza di oltre due anni dall'approvazione dell'attuale regolamento urbanistico, questo momento di ascolto – afferma l'assessore – è molto importante per raccogliere proposte, contributi e suggerimenti dei cittadini, esperti e non, utili a permetterne il suo adeguamento alla fase di profondi cambiamenti che sta attraversando la città di Piombino. Un territorio che vuole confrontarsi con nuove prospettive di sviluppo, coniugando una marcata politica di diversificazione economica con il mantenimento e la creazione di nuovi posti di lavoro”.

L'adeguamento servirà ad agevolare interventi di recupero e di riconversione rivedendo alcuni aspetti del documento di pianificazione, senza intaccare minimamente gli obiettivi strategici del Piano strutturale d'area. Nessun cambiamento potrà essere fatto in merito al dimensionamento del piano e non potranno essere accettate previsioni che comportino nuovo impegno di suolo all'esterno del territorio urbanizzato. Gli adeguamenti devono riguardare pertanto interventi attuabili nel cosiddetto “regime di salvaguardia”, con la garanzia che le richieste dei privati non alterino profondamente la situazione di fatto o pregiudichino gli obiettivi generali delineati dalla pianificazione generale.

 

Delibera di Giunta Comunale n. 230 del 24/08/2016

Modulo predisposto per la campagna di ascolto

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT38K0200870722000401052853
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it