Comune di Piombino

Contributi affitti: "Importante conoscere le risorse regionali e prevedere strategie" L'assessore Di Giorgi e il sindaco scrivono all'assessore regionale

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Variante urbanistica per il piano industriale AFER
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner regolamento urbanistico
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
Referendum 2017
banner bandiera blu 2016
Pelagos Santuario dei cetacei
banner qualità acqua
Risparmio idrico
banner qualita acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade
Progetto sicurezza

Photogallery

Palazzo Comunale e Torre dell'Orologio, di sera
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
lun 06 nov, 2017

Di giorgi margherita
Contributi affitti: "Importante conoscere le risorse regionali e prevedere strategie" L'assessore Di Giorgi e il sindaco scrivono all'assessore regionale


Sul tema delle politiche abitative e della difficile situazione che sta attraversando la città di Piombino, il sindaco e l'assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi hanno scritto nei giorni scorsi una lettera all'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli per chiedere informazioni sulle risorse regionali a disposizione e sulle possibili strategie.
“E' ormai noto che la situazione economica di Piombino si è notevolmente deteriorata per effetto della sovrapposizione della crisi economica con la chiusura delle acciaierie, che rappresentavano il sostentamento quasi esclusivo dell'economia locale – scrive l'assessore – Gli effetti del licenziamento, prima dei lavoratori del terziario che non hanno goduto degli ammortizzatori sociali, poi dell'indotto e dopo dei dipendenti, hanno portato a un progressivo e velocissimo innalzarsi delle condizioni di povertà. Condizione che ha visto il venir meno del pagamento degli affitti: mentre nel 2005 l'ufficio casa del comune aveva gestito un solo caso di sfratto, nel 2016 ne ha gestiti 86 per morosità incolpevole, causata cioè da una situazione di oggettiva difficoltà, e nel 2017 fino a tutto ottobre, 85”.


Nella nota l'assessore evidenzia l'impegno del Comune per far fronte a questa situazione e l'impossibilità allo stesso tempo, a far fronte a tutte le necessità.
“Il Comune ha promosso ulteriori misure d'intervento, oltre al contributo affitti e al contrasto all'esecutività degli sfratti – continua la nota – dal contributo straordinario per evitare lo sfratto prima della sua intimazione o per attivare una nuova locazione, al sostegno della locazione con contributi del 50% dell'importo e, in qualche caso, al 100%.


Fondazione Livorno, con i suoi 25mila euro annui, è un alleato importante per arricchire la risorsa messa a disposizione dal Comune che, ad oggi, si attesta intorno ai 180.000 euro.”
Nella lettera si rimarca inoltre la diminuzione costante delle risorse regionali e statali destinate a questo scopo e in parte anche l' inefficacia degli strumenti a disposizione. Il contributo affitti, ad esempio, erogabile solo annualmente a chi è in regola con il pagamento delle mensilità con un rimborso a fine anno, aiuta chi è riuscito a fronteggiare la situazione in qualche modo e non considera chi invece, con un aiuto preventivo, potrebbe fronteggiarla. Nei bandi degli ultimi tre anni la risorsa regionale, integrata da quella comunale, è riuscita a fronteggiare solo le famiglie con ISE zero mentre nel 2017 si è assistito al calo delle domande perché chi non ha mai ottenuto il beneficio perde fiducia nell'azione e nell'istituzione pubblica.


Questa situazione di disagio si riverbera inoltre anche sulle casse comunali attraverso la morosità nella ristorazione scolastica, nella riduzione delle iscrizioni ai servizi per l'infanzia, nell'assolvimento delle sanzioni, nell'incremento delle richieste di sostegno al reddito ecc.
Per tutti questi motivi, oltre a chiedere informazioni sulle risorse, l'amministrazione comunale si mette a disposizione per l'eventuale partecipazione a tavoli di lavoro e per possibili aggiornamenti dei modelli d'intervento.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Di giorgi margherita
mar 14 mar, 2017
L'assessore Di Giorgi annuncia maggiori controlli sulle situazioni reddituali degli affittuari delle abitazioni Erp Controlli sugli alloggi popolari. Il Comune di Piombino, che già da tempo ha avviato un percorso di verifica sulle morosità ....
CONTRIBUTI AFFITTI
ven 25 set, 2015
Un nuovo protocollo di intesa per i canoni concordati firmato il 10 settembre scorso tra Confedilizia e Sicet – rappresentanti rispettivamente dei proprietari di immobili e gli inquilini. L’atto è stato ratificato da una delibera di ....
Di giorgi margherita
ven 24 lug, 2015
Una cittadella della solidarietà per gestire al meglio i casi di emergenza sociale. L’assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi apprezza la proposta avanzata alcuni giorni fa dal portavoce della lista civica “Ascolta Piombino”, ....
campi solari
gio 02 lug, 2015
Contributi per le attività educative estive per campi solari, campi estivi residenziali, centri di aggregazione anche con finalità sportiva, culturale, sociale, centri gioco educativo e asili nido. I Comuni della Val di Cornia, Comune di ....
ALLOGGI
ven 22 mag, 2015
Al via le domande per l’assegnazione di contributi pubblici a integrazione dei canoni di affitto per il 2015. Da lunedì 25 maggio fino al 29 giugno sarà possibile fare domanda per l’assegnazione dei contributi regionali e comunali ....
lun 13 ott, 2014
Non abbiamo leso nessuna legge con l’approvazione di un documento che consente la trascrizione dei matrimoni tra persone gay che sono stati celebrati all’estero. Così il sindaco Massimo Giuliani in merito alla lettera inviata dal Ministro ....
sindaco
lun 13 ott, 2014
L’amministrazione comunale ha incontrato ieri, giovedì 9 ottobre in sala consiliare i direttori delle banche di Piombino per esaminare tutti i modi possibili di intervento a favore di lavoratori, imprese, attività commerciali in questo ....
mer 01 ott, 2014
Dopo il rinvio avvenuto nel precedente consiglio comunale, l’ordine del giorno sulla trascrizione nel registro dello stato civile dei matrimoni celebrati tra persone dello stesso sesso è stato discusso e approvato nella seduta del 30 settembre. ....
ven 17 gen, 2014
La Regione Toscana dà una nuova occasione ai giovani toscani che vogliono prendere una casa in affitto. In questi giorni è stato infatti pubblicato il bando per il contributo all’affitto rivolto ai giovani tra i 18 e i 34 anni (con ....
mer 05 dic, 2012
Combattere l’indifferenza attraverso Il pensiero e la pratica di alcuni grandi uomini che hanno segnato la vita politica, sociale, culturale e spirituale del Paese e del territorio. Venerdì 7 dicembre alle 21 al Centro Giovani De Andrè ....
mar 20 nov, 2012
Giovedì 22 novembre, alle ore 11.30, presso la sala consiliare del Comune di Piombino, la Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno e il Comune di Piombino terranno una conferenza stampa di presentazione del progetto Housing sociale e contrasto alla ....
mar 20 nov, 2012
Da lunedì 19 novembre a Venerdì 18 gennaio 2013 ore 13 sarà possibile fare domanda per chiedere il cambio di alloggio da parte degli assegnatari di un appartamento di edilizia residenziale pubblica. Il bando completo e il modulo di ....
mer 07 nov, 2012
Nell'ambito delle misure a sostegno dell'autonomia dei giovani, la Regione mette a disposizione dei giovani che intendono andare a vivere per conto proprio scindendosi dalla famiglia d'origine, un contributo della durata di tre anni per il pagamento del ....
lun 24 set, 2012
E’ in pubblicazione in questi giorni un avviso pubblico che consente di ottenere contributi straordinari per il pagamento degli affitti, finalizzati a prevenire l’esecutività degli sfratti per morosità. Tutti coloro che siano ....

Eventi correlati

Luogo evento: Ex Casa del Fanciullo (Chiesa dei Frati), Via San Francesco d'Assisi n°93 + Chiostro di Sant'Antimo, Piazza Don Ivo Micheletti, Piombino
Dal 19-07-2014
al 20-07-2014
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT38K0200870722000401052853
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it