Comune di Piombino

Contributo del Comune per gli abbonamenti del trasporto scolastico

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Variante urbanistica per il piano industriale AFER
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner regolamento urbanistico
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
Referendum 2017
banner bandiera blu 2016
Pelagos Santuario dei cetacei
banner qualità acqua
Risparmio idrico
banner qualita acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade
Progetto sicurezza

Photogallery

Golfo di Baratti
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
gio 21 set, 2017

Di giorgi margherita
Contributo del Comune per gli abbonamenti del trasporto scolastico

Con l'inizio dell'anno scolastico è partito il servizio di trasporto pubblico per gli studenti. Quest'anno la tariffa annuale di abbonamento stabilita dall'azienda di trasporto Tiemme ha subito un aumento, passando da 150 a 192 euro.
A fronte di questo aumento, l'amministrazione comunale ha voluto dare un aiuto alle famiglie che risiedono a Piombino, compartecipando alle spese di trasporto ed erogando un contributo di 22 euro per ogni singolo abbonamento.
In totale, quantificando il numero degli abbonamenti in 200 sulla base di quelli rilasciati nell'anno scolastico precedente, lo stanziamento totale da parte del Comune è di 4.400,00 euro.


Rispetto quindi a un costo annuale dell'abbonamento di 192,00 euro secondo le tariffe stabilite da Tiemme, ogni famiglia vedrà ridotto l'importo a 170 euro.


“Si tratta di una compartecipazione alla copertura della spesa di ogni abbonamento che consente di ridurre il costo a carico di ogni famiglia – afferma l'assessore alla pubblica istruzione Margherita Di Giorgi – L'obiettivo è quello di venire incontro alla situazione economica e sociale del territorio comunale che sta attraversando una grave crisi non ancora in via di risoluzione, contenere il costo del servizio per le famiglie e ridurre l'impatto dell'aumento della tariffa. Intendiamo con questo intervento sostenere il diritto allo studio, offrendo pari opportunità di servizi agli studenti indipendentemente dal contesto sociale dal quale provengono, perché l'istruzione rappresenta un valore generale da sostenere e un parametro fondamentale dello stato di una società.”

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

DOBLO ACG ITALIA
mer 10 feb, 2016
Un’idea che mette insieme volontariato e mondo dell’impresa. E’ stato presentato oggi 10 febbraio in sala consiliare il progetto denominato “automezzi continuamente gratuiti”, in cui si rinnova la collaborazione quadriennale ....
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT38K0200870722000401052853
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it