Comune di Piombino

Qualità dell'aria. Approvato il nuovo Piano di Azione comunale

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
banner bandiera blu 2016
banner qualità acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade

Photogallery

Mosaico dell'Arcangelo Gabriele posto sulla facciata della Concattedrale di Sant'Antimo
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
gio 09 feb, 2017

consiglio comunale
Qualità dell'aria. Approvato il nuovo Piano di Azione comunale

Approvato dal Consiglio comunale il nuovo Piano di Azione Comunale (PAC) uno strumento di pianificazione sul settore ambientale con il quale vengono rappresentate tutte le attività necessarie al miglioramento della qualità dell'aria.
Il PAC era stato già approvato in una precedente versione nel 2011 con validità fino al 2013. Dal 2010 erano stati rilevati due superamenti del NO2 (biossido di azoto) nel 2010 e del PM10 nel 2013, entrambe nella stazione di traffico LI-Giardini, in viale Unità d'Italia.
Per questi superamenti, il Comune ha dovuto predisporre pertanto un adeguamento del Piano, che è quello proposto al consiglio comunale e approvato con i voti favorevoli di PD, Sinistra per Piombino, Ascolta Piombino, Spirito Libero e l'astensione di Movimento 5 Stelle e della lista Un'altra Piombino.

“In sintesi – ha spiegato l'assessore all'ambiente Marco Chiarei – il nuovo documento prevede tre linee di azione principali per migliorare la qualità dell'aria: interventi strutturali sulla mobilità che vadano a migliorare la situazione del traffico veicolare, interventi nel settore del riscaldamento e del risparmio energetico, per l'educazione ambientale e il miglioramento dell'informazione pubblica.
Manca il tema dell'efficientamento energetico relativo all'illuminazione pubblica perchè questo settore non ha un riflesso immediato sulle immissioni in atmosfera, ma solo indiretto. Agendo infatti sul risparmio energetico possiamo ridurre in ogni caso le emissioni nell'atmosfera. Comunque su questo tema lavoreremo convintamente nel corso di questo anno, provvedendo al cambio dei corpi illuminanti e tutta una serie di investimenti strutturali per il risparmio energetico (rinnovo caldaie, sostituzione infissi ecc.).”
L'assessore ha poi ricordato l'importanza degli incentivi per l'acquisto delle bici elettriche, che negli ultimi 5 anni hanno consentito di immettere 150 biciclette a pedalata assistista sulle strade cittadine. Gli incentivi del 2016 hanno portato all'acquisto di 45/50 bici nuove.

Nel Piano sono riportate tutte le informazioni raccolte mettendo a fuoco sia le interazioni tra le varie tipologie di inquinanti e le sorgenti emissive, sia la valutazione delle possibili azioni da attuare per contrastare l’inquinamento.
Si tratta pertanto di un approccio integrato che consente di coordinare interventi diversi con l’obiettivo di conseguire miglioramenti ambientali su una scala più ampia.
Per quanto riguarda gli interventi strutturali nel settore della mobilità, il piano contiene il prolungamento della S.S. 398 fino al porto di Piombino con tempi di realizzazione 2018-2021; il monitoraggio dei flussi veicolari nello svincolo con il viale Unità d'Italia e la riorganizzazione di questo snodo all'entrata di Piombino; la realizzazione di un parcheggio scambiatore nelle aree di Città Futura, l'obbligo di spegnimento dei motori dei veicoli durante le fermate, gli incentivi per la mobilità elettrica, una stazione di ricarica elettrica con aree di sosta dedicate, alimentata da parcheggio attrezzato con fotovoltaico in area portuale, il miglioramento del servizio ferroviario sulla tratta Piombino-Campiglia e altri interventi.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

DOBLO ACG ITALIA
mer 10 feb, 2016
Un’idea che mette insieme volontariato e mondo dell’impresa. E’ stato presentato oggi 10 febbraio in sala consiliare il progetto denominato “automezzi continuamente gratuiti”, in cui si rinnova la collaborazione quadriennale ....
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it