Comune di Piombino

Livorno. Firmato il protocollo d'intesa per la tutela dei minori soggetti ad abuso

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Variante urbanistica per il piano industriale AFER
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner regolamento urbanistico
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
Referendum 2017
banner bandiera blu 2016
Pelagos Santuario dei cetacei
banner qualità acqua
Risparmio idrico
banner qualita acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade
Progetto sicurezza

Photogallery

Piazza Bovio
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
ven 06 mar, 2015

Livorno. Firmato il protocollo d'intesa per la tutela dei minori soggetti ad abuso

Prima l'adesione al progetto Mi.Ri.A.M (acronimo di Minori a rischio di abuso e/o maltrattamento) da parte della giunta comunale con delibera approvata il 10 settembre scorso. Poi la firma del protocollo d'intesa per la tutela dei minori soggetti ad abuso e/o maltrattamento stipulato tra vari enti e istituzioni, tra cui il comune di Piombino, rappresentato dal vicesindaco Stefano Ferrini.

Un protocollo, quello firmato mercoledì presso la Prefettura di Livorno, che nasce da un’iniziativa partita dallo stesso Ufficio territoriale governativo con l’obiettivo di rispondere in modo coordinato alle tante segnalazioni pervenute da istituzioni scolastiche e dal privato sociale. L’obiettivo è quello di potenziare “una rete delle risorse professionali che intervenga nella tutela di minori vittime di abuso e sfruttamento sessuale dal momento della conoscenza del fatto fino alle determinazioni giudiziali”.

Il coordinamento generale di questo progetto è stato affidato a Luigi Sebastiani, dirigente dell'Ufficio XII dell’ambito territoriale della provincia di Livorno.

Il vicesindaco Ferrini, commentando positivamente l’intesa, ha sottolineato come “per la prima volta vengano individuati atti e responsabilità di ciascun ente che aderisce al protocollo e, grazie all'azione di regia che ha avuto il prefetto, siano messi in rete i vari soggetti operanti nella tutela dei minori”. In questo senso sarà cruciale il ruolo rivestito dai comuni i quali, oltre a partecipare alle varie azioni concordate con gli altri firmatari del protocollo, dovranno formare con proprie risorse gli operatori sociali, sanitari e scolastici sul tema della tutela dei minori rispetto alle situazioni di abuso e maltrattamento.

“Altro elemento di novità – ha rimarcato Ferrini – è che sono stati coinvolti, contrariamente al passato, l'ordine degli psicologi e quello dei medici pediatri. I primi – ha continuato l’assessore – perché adatti a curare con la massima delicatezza i problemi derivanti da possibili abusi o maltrattamenti per i minori, i secondi perché per la loro professione sono in grado di rilevare situazioni di abuso o maltrattamenti non denunciati. La collaborazione con gli addetti ai lavori, quindi, è un ulteriore aiuto per incrementare l’efficacia dell'azione di contrasto agli abusi e ai maltrattamenti".

Di particolare rilevanza il punto 11 del documento laddove si specifica che «in caso di sospetto abuso o maltrattamento, qualora gli operatori scolastici osservino nei minori sintomi di disagio di difficile interpretazione, l' Azienda USL 6 garantisce la pronta disponibilità di un proprio psicologo, per l'ascolto e la consulenza, rivolti al referente». Nel caso di Piombino, la figura del referente è stato individuata con una delibera di giunta in Alessandro Bezzini, dirigente del servizio politiche sociali.

Soddisfatto l’assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi che ha affermato come “sarà possibile attivare secondo una regia unica a livello provinciale le opportune sinergie per mettere in campo quelle azioni che permettano di tutelare i bambini e ragazzi a rischio di abuso e maltrattamento. La nostra adesione convinta, già espressa lo scorso anno come giunta, vuole rappresentare un impegno chiaro della nostra amministrazione nei confronti nella tutela dei minori”.

Ecco l’elenco completo dei firmatari del protocollo: il prefetto di Livorno, il presidente del Tribunale per i minorenni di Firenze, il procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Firenze, la procura della Repubblica presso il Tribunale di Livorno, il questore di Livorno, il comandante provinciale dei Carabinieri di Livorno, il dirigente dell'Ufficio XII-Ambito territoriale della provincia di Livorno (ex Ufficio Scolastico Provinciale), l’azienda USL 6 di Livorno, il segretario provinciale della Federazione Italiana Medici Pediatri, il presidente dell'Ordine degli Psicologi della Toscana, la provincia di Livorno, il comune di Livorno, il comune di Capoliveri, il comune di Cecina, il comune di Collesalvetti, il comune di Piombino.
 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

avis 5
lun 13 nov, 2017
Martedì 14 novembre alle 9,30 al Palatenda in via Caduti del Lavoro si svolgerà un'iniziativa di sensibilizzazione per la donazione di sangue. In prima linea i giovani, con le classi 3° e 4° dell'Isis Carducci Volta Pacinotti e dell'Isis ....
Ospedale Villamarina
gio 17 ago, 2017
Il sindaco di Piombino Massimo Giuliani e l'assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi ribadiscono quanto già affermato lo scorso 8 agosto in merito al via libera a uno studio di fattibilità, secondo quanto dichiarato dall'assessore ....
Sindaco
mer 12 apr, 2017
Sarà inaugurata domani giovedì 13 aprile alle ore 12,30 presso il palazzo comunale, la nuova postazione di uno dei defibrillatori donati il 26 giugno dello scorso anno dal locale Rotary club al comune di Piombino. L'altro defibrillatore ....
sindaco 2
gio 07 apr, 2016
Il sindaco di Piombino Massimo Giuliani e quello di Cecina Samuele Lippi intervengono in merito alla grave vicenda dei decessi avvenuti presso l’ospedale di Villamarina. "In qualità di sindaci di Piombino e Cecina intendiamo esprimere tutta ....
DOBLO ACG ITALIA
mer 10 feb, 2016
Un’idea che mette insieme volontariato e mondo dell’impresa. E’ stato presentato oggi 10 febbraio in sala consiliare il progetto denominato “automezzi continuamente gratuiti”, in cui si rinnova la collaborazione quadriennale ....
gio 31 dic, 2015
“L’annunciata raccolta di firme per la riapertura dell’ambulatorio ematologico presso l’ospedale di Villamarina fa parte di quelle battaglie civili che nel mio ruolo di amministratore locale non mi stancherò mai di combattere. ....
consiglio comunale
mar 14 apr, 2015
Si è svolto oggi il Consiglio comunale tematico sulla sanità. L’Assessore alle politiche sociali, Margherita Di Giorgi, ha sottolineato nel suo intervento ad apertura del Consiglio come il nuovo quadro normativo introdotto dalla riforma ....
tessera sanitaria
ven 03 ott, 2014
Con l’avvio delle procedure per la cosiddetta ricetta “dematerializzata”, nella regione Toscana sono entrate in vigore nuove modalità per l’attestazione della compartecipazione alla spesa sanitaria per fascia di reddito.Grazie ....
ven 10 mag, 2013
Al via anche a Piombino, entro il 2016, l’attivazione delle Case della salute. Il progetto, che ha una forte valenza innovativa come ha sottolineato l’assessore alle politiche sociali Anna Tempestini, è stato illustrato nel corso di ....
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT38K0200870722000401052853
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it