Comune di Piombino

Autocertificazione Ticket, 12mila lettere spedite in Val di Cornia. Basta un fax o una email per certificare la propria fascia di reddito

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Variante urbanistica per il piano industriale AFER
Riqualificazione Ambientale e Produttiva del Polo
Piombinopportunità
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner regolamento urbanistico
Protezione Civile
Allerta meteo
Alert System
Referendum 2017
banner bandiera blu 2016
Pelagos Santuario dei cetacei
banner qualità acqua
Risparmio idrico
banner qualita acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade
Progetto sicurezza

Photogallery

Murales del Cotone
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
ven 03 ott, 2014

tessera sanitaria
Autocertificazione Ticket, 12mila lettere spedite in Val di Cornia. Basta un fax o una email per certificare la propria fascia di reddito

Con l’avvio delle procedure per la cosiddetta ricetta “dematerializzata”, nella regione Toscana sono entrate in vigore nuove modalità per l’attestazione della compartecipazione alla spesa sanitaria per fascia di reddito.Grazie a questa innovazione sarà il medico curante a rilevare, all'atto della prescrizione, il codice della fascia di reddito reso disponibile dal Sistema Tessera Sanitaria e lo riporterà direttamente sulla ricetta. Il cittadino quindi non dovrà più autocertificare la propria fascia di reddito allo sportello Cup o nelle farmacie.

In questa fase di passaggio alla nuova procedura, che entrerà in vigore dal 1 novembre 2014 per deroga dei precedenti termini, i cittadini che non risultano presenti negli elenchi del Sistema tessera sanitaria a disposizione del medico curante o che sono presenti con una fascia diversa da quella alla quale ritengono di appartenere, dovranno produrre una autocertificazione attestante la fascia di reddito , compilando l’apposito modulo.

Per informare al meglio i cittadini e comunicare gli adempimenti necessari in questo momento di passaggio, l'assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi ha tenuto in incontro ieri mattina presso il palazzo comunale per condividere con i responsabili dell'Asl6 un percorso di informazione nei confronti della cittadinanza.

In quest'ottica nei giorni scorsi l'Asl6 ha spedito circa 12mila lettere in Val di Cornia per invitare a certificare la propria fascia di reddito. Le lettere sono state inviate esclusivamente a coloro che non abbiano una fascia di reddito assegnata tramite le banche dati dell’Agenzia delle entrate o dell’Inps. Questo può accadere nel caso in cui si verifichi una delle seguenti condizioni:
- non si compili annualmente la dichiarazione dei redditi,
- non si abbia un’attestazione Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità
- si sia nati a partire dal 1° agosto 2012
- si abbia un reddito familiare superiore ai 100mila euro.

A questi, e solo a questi, viene pertanto richiesto di compilare un’autocertificazione per dichiarare la propria fascia economica

L’autocertificazione, oltre che sul sito della Regione Toscana o ai “Totem-Punto Sì”, può essere fatta anche inviando il modulo, scaricabile sul sito www.usl6.toscana.it o ai distretti o dal proprio medico di famiglia:
- via FAX ai numeri 0586-223.058 o 0565-67116
- via E-MAIL all’indirizzo autocertificazione@usl6.toscana.it
- via PEC all’indirizzo asl6livorno@postacert.toscana.it
- via POSTA (Azienda USL 6 – Uff. Protocollo, Viale Alfieri 36–57124 Livorno)
L’autocertificazione, che deve essere spedita includendo una fotocopia firmata del documento di identità, prevede le seguenti possibilità:

E01 Soggetti con più di 65 o meno di 6 anni con reddito complessivo del nucleo familiare fiscale inferiore a 36.151,98 euro
ERA Soggetti con reddito complessivo del nucleo familiare fiscale inferiore a 36.151,98 euro
ERB Soggetti con reddito complessivo del nucleo familiare fiscale da 36.151,98 a 70.000 euro
ERC Soggetti con reddito complessivo del nucleo familiare fiscale da 70.000 a 100.000 euro

La verifica della propria fascia può essere eseguita in autonomia con la propria Carta sanitaria elettronica attivata:
- sul sito della Regione Toscana (http://www.regione.toscana.it/servizi-online/servizi-sicuri/servizi-attivati) seguendo le indicazioni riportate;
- ai “Totem-Punto Sì” presenti in Azienda esclusivamente presso le Botteghe della Salute di Portoferraio e Marina di Campo;

In caso di dubbio è comunque possibile avere indicazioni sulla propria posizione attraverso il numero verde delle Informazioni dell’Azienda USL 6 800.03.08.08 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16. Si ricorda inoltre che presso l'Urp del Comune di Piombino è presente il servizio di attivazione della carta sanitaria nei giorni lune, mercoledì e venerdi dalle 9 alle 13 email: urp@comune.piombino.li.it.

Sul sito aziendale www.usl6.toscana.it sono scaricabili il modulo di autocertificazione; la procedura di autocertificazione tramite Servizi OnLine - Regione Toscana; la procedura di autocertificazione tramite “Punto Sì”.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

avis 5
lun 13 nov, 2017
Martedì 14 novembre alle 9,30 al Palatenda in via Caduti del Lavoro si svolgerà un'iniziativa di sensibilizzazione per la donazione di sangue. In prima linea i giovani, con le classi 3° e 4° dell'Isis Carducci Volta Pacinotti e dell'Isis ....
Ospedale Villamarina
gio 17 ago, 2017
Il sindaco di Piombino Massimo Giuliani e l'assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi ribadiscono quanto già affermato lo scorso 8 agosto in merito al via libera a uno studio di fattibilità, secondo quanto dichiarato dall'assessore ....
Sindaco
mer 12 apr, 2017
Sarà inaugurata domani giovedì 13 aprile alle ore 12,30 presso il palazzo comunale, la nuova postazione di uno dei defibrillatori donati il 26 giugno dello scorso anno dal locale Rotary club al comune di Piombino. L'altro defibrillatore ....
sindaco 2
gio 07 apr, 2016
Il sindaco di Piombino Massimo Giuliani e quello di Cecina Samuele Lippi intervengono in merito alla grave vicenda dei decessi avvenuti presso l’ospedale di Villamarina. "In qualità di sindaci di Piombino e Cecina intendiamo esprimere tutta ....
DOBLO ACG ITALIA
mer 10 feb, 2016
Un’idea che mette insieme volontariato e mondo dell’impresa. E’ stato presentato oggi 10 febbraio in sala consiliare il progetto denominato “automezzi continuamente gratuiti”, in cui si rinnova la collaborazione quadriennale ....
gio 31 dic, 2015
“L’annunciata raccolta di firme per la riapertura dell’ambulatorio ematologico presso l’ospedale di Villamarina fa parte di quelle battaglie civili che nel mio ruolo di amministratore locale non mi stancherò mai di combattere. ....
consiglio comunale
mar 14 apr, 2015
Si è svolto oggi il Consiglio comunale tematico sulla sanità. L’Assessore alle politiche sociali, Margherita Di Giorgi, ha sottolineato nel suo intervento ad apertura del Consiglio come il nuovo quadro normativo introdotto dalla riforma ....
ven 06 mar, 2015
Prima l'adesione al progetto Mi.Ri.A.M (acronimo di Minori a rischio di abuso e/o maltrattamento) da parte della giunta comunale con delibera approvata il 10 settembre scorso. Poi la firma del protocollo d'intesa per la tutela dei minori soggetti ad abuso ....
ven 10 mag, 2013
Al via anche a Piombino, entro il 2016, l’attivazione delle Case della salute. Il progetto, che ha una forte valenza innovativa come ha sottolineato l’assessore alle politiche sociali Anna Tempestini, è stato illustrato nel corso di ....
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT38K0200870722000401052853
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it